Sei qui
Audi AI Trail quattro con i droni al posto dei fari News 

Audi AI Trail quattro con i droni al posto dei fari

Audi AI Trail quattro con i droni al posto dei fari, ecco la novità presentata dalla casa automobilistica tedesca al salone dell’auto di Francoforte.

Il nuovo autoveicolo targato Audi ha un design davvero accattivante e futurista,pensato principalmente per la guida in fuoristrada, come si può notare dalle foto qui sotto.

Audi AI Trail quattro con i droni al posto dei fari

La cabina passeggeri, è caratterizzata da una ampia superficie vetrata, quasi come quella di un elicottero. E’ lunga 4,15 metri, spinta da ben quattro motori elettrici, uno per ruota così da poter contare sulla trazione integrale: la potenza complessiva è di 435 CV, con un valore di coppia motrice di 1.000 Nm. Le batterie forniscono una autonomia di tutto rispetto, ben 500 chilometri omologati Wltp (e di almeno 250 chilometri nell’impegnativo uso fuoristradistico).

L’assetto rialzato sfrutta cerchi da 22″, gommati con pneumatici off-road da 33,5″, La massa totale della Audi AI Trail quattro è di 18 quintali. : un peso relativamente contenuto per un veicolo elettrico di questo genere, possibile grazie all’utilizzo esteso di carbonio e alluminio.

Anche gli interni della Audi AI Trail sono decisamente futuristi, dove sono presenti schermi interattivi per la guida e per l’entertainment. I sedili posteriori sono removibili ed utilizzabili come delle normali sedie una volta smontati dall’auto, dando anche più spazio per il trasporto.

Audi AI Trail quattro

Ma la vera innovazione sono i cinque droni che vanno a sostituire i classici abbaglianti! Incredibile ma vero!

Cinque droni a basso consumo che volano davanti al percorso affrontato dall’autovettura, illuminando il percorso per poi tornare sul tetto della vettura. Non solo, le loro telecamere possono trasmettere immagini in tempo reale all’interno del’abitacolo della Audi AI Trail. Mentre quando non volano, possono fare luce nell’abitacolo attraverso il tetto in vetro.

Insomma finzione o realtà? Riuscirà a diventare u auto alla portata di tutto? Dovremo aspettare, nel frattempo potete vedere il video di presentazione qui sotto. Leggete anche: “Droni e Urban Air Mobility a Torino”.

 

Articoli Correlati