Drone multiuso che si trasforma durante il voloEsteri News 

Drone multiuso che si trasforma durante il volo

Tempo di lettura: 2 minuti

La Berkeley, famosa università della California, ha progettato un nuovo drone multiuso in grado di trasformare la sua struttura in volo. Il modello è stato chiamato Midair ed è particolarmente interessante in quanto potrà facilmente adattarsi a diverse situazioni svolgendo quindi molteplici funzioni. Fondamentale, poi, è il fatto che la trasformazione del drone possa avvenire durante il volo, quindi senza necessità di interventi esterni da parte degli operatori.

Il drone multiuso trasformista

Il nuovo drone multiuso della Berkeley stupisce quindi per la sua capacità di adattarsi alle varie situazioni. Tecnicamente il drone è in grado di chiudere e aprire le sue braccia pieghevoli a seconda delle occorrenze mentre è in volo. Per farlo, Midair non necessita di particolari strumenti elettronici che ruberebbero in un certo senso energia al drone stesso. Le trasformazioni avvengono infatti grazie a dei cardini che si aprono e chiudono sfruttando la gravità o la spinta inversa.

Questo drone multiuso può quindi chiudere le sue braccia per infilarsi in spazi ristretti e riaprirle all’occorrenza mentre vola, il tutto senza necessità di maggior energia elettrica. Midair è anche in grado di spostare oggetti utilizzando le sue braccia come fossero artigli, diventando quindi utile anche in attività di logistica e consegne.

Midair è stato progettato anche per poter atterrare in caso di necessità su linee elettriche o rami. Vi abbiamo già raccontato in altri articoli di droni con le stesse capacità in grado di aggrapparsi ai rami degli alberi con, leggete anche “Droni con zampe come falchi pellegrini”. Nel caso di questo drone multiuso i suoi bracci chiusi a penzoloni lungo la struttura centrale, abbassano il baricentro del drone sotto il punto di contatto permettendo quindi una posizione di assoluto equilibrio.

Insomma pare proprio che il drone multiuso Midair abbia infinite potenzialità che potranno essere veramente utili in molteplici situazioni. Sarebbe ottimale per effettuare ispezioni e attività di monitoraggio in strutture e luoghi difficili da raggiungere, per esempio. Il fatto poi di gestire la sua forma direttamente in volo e senza spreco di energia rende il drone ancora più efficiente e produttivo.

 

Articoli Correlati