Sei qui
Droni che trasportano vaccini in Oceania Esteri News 

Droni che trasportano vaccini in Oceania

Droni che trasportano vaccini in Oceania, più precisamente a Vanuatu, nazione nel Sud Pacifico composta da circa 80 isole che si estendono per 1300 km. 

Questa la notizia trapelata soltanto qualche ora fa da parte dell’Unicef (Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia) che aggiunge un nuovo campo di impiego alle immense applicabilità dell’utilizzo di droni in ambito umanitario e medico.

Per approfondimenti leggete anche i seguenti articoli: “In Malawi corridoi aerei per i droni umanitari Unicef”, “Droni per il trasporto di farmaci e materiale sanitario” e “Drone medico che trasporta sangue”.

Secondo il comunicato stampa di Unicef, i droni che trasportano vaccini, saranno molto probabilmente operativi dal prossimo mese di settembre in tutte le 80 isole sperdute che compongono l’arcipelago di Vanuatu in Oceania.

L’utilizzo dei droni permetterà di facilitare il trasporto di materiale sanitario molto importante, e di consegnarlo in tempi molto brevi rispetto ai metodi di trasporto tradizionali, i quali a difficoltà riescono a raggiungere tutte le isole dell’arcipelago.

Inizialmente i droni porteranno i vaccini nelle tre isole principali per poi estendere l’operatività in tutta l’area lunga ben 1600 chilometri.

In un comunicato, Christian Vasquez dell’Unicef spiega: “Ogni isola ha molti villaggi remoti isolati. Le persone vivono in gruppi familiari e non ci sono strade tra un villaggio e l’altro. Quando i nostri operatori cercano di portare i vaccini in queste aree spesso devono camminare per ore in montagna, sempre cercando di tenerli freddi”. 

L’utilizzo di droni sta aumentando a dismisura, le richieste di applicazioni sanitarie e mediche sembrano aumentare sempre di più, vista anche l’efficacia comprovata dei droni in ambito di salvataggio.

Giusto poche ore fa abbiamo trattato l’argomento del salvataggio di vite da parte di droni, che in una sola giornata avrebbero eseguito ben tre interventi di vitale importanza, a tal proposito vi consigliamo la lettura del seguente articolo: “Droni per la pubblica sicurezza”.

 

Articoli Correlati