Il drone serpenteEsteri News 

Il drone serpente che cambia forma in volo

Tempo di lettura: 2 minuti

Il drone serpente che cambia forma in volo, interessante progetto sviluppato in Giappone nel laboratorio JSK dell’Università di Tokio.

Il drone in questione è stato battezzato “Dragon”, ed è stato protagonista della recente Conferenza Internazionale della Robotica ed Automazione (Icra 2018), svoltasi lo scorso maggio in Australia.

Il drone serpente è stato progettato per muoversi in ambienti chiusi, evitare ostacoli ed in grado di muoversi in spazi molto stretti. A detta degli stessi progettisti, sarà presto dotato di una sorta di “mani” in grado di afferrare oggetti come un vero e proprio braccio robotico volante.

La struttura del drone è davvero molto interessante, differisce molto dai droni tradizionali, avendo una forma lineare e flessibile grazie a movimenti precisi dei motori di cui è dotato.

Il drone serpente è composto da quattro moduli indipendenti uno dall’altro, uniti fra loro tramite dei particolari snodi. Ogni modulo è dotato di due motori con eliche intubate che permettono di muovere il drone in molte direzioni, facendone anche cambiare forma!

L’alimentazione dei motori è affidata alle classiche batterie ai polimeri di litio, anch’esse molto diverse dalle forme “tradizionali”, difatti sono collocate sul drone come una “spina dorsale”, garantendo una autonomia di volo di circa tre minuti. 

Come scritto prima, grazie a tutte queste proprietà è possibile far assumere molte forme al drone serpente, per esempio la forma di un quadrato, di una L oppure di una spirale.

Come dichiarato dai ricercatori dell’Università di Tokio, il drone “Dragon” sarà presto arricchito con nuove funzionalità e nuovi moduli.

Insomma un progetto da seguire, per questo vi terremo aggiornati sulle evoluzioni del progetto con nuovi articoli, nel frattempo, di seguito vi invitiamo a visionare un breve video che vede in azione il drone serpente!

Di seguito invece vi segnaliamo due interessanti progetti universitari che riguardano sempre il mondo droni:

 

Articoli Correlati