Karma GoproNews Recensioni 

Karma Gopro, drone e stabilizzatore tutto in uno

Tempo di lettura: 3 minuti

Karma Gopro, drone e stabilizzatore tutto in uno prodotto dalla famosa società già produttrice della camera Gopro.

La scelta interessante è stata quella di unire ad un drone la sua famosissima action cam ormai diffusa in tutto il mondo e montata praticamente in ogni dove, dai caschetti per bici, caschi da moto, droni customizzati e tante altre applicazioni impensabili, per filmare ogni tipo di cosa, eventi, gare di ogni genere, insomma una “tuttofare” del settore fotografico.

Il Karma Gopro è stato progettato per montare sulla parte frontale la la camera Gopro Hero in modo semplice e pulito, senza cavetteria “svolazzante” come di solito avviene su droni customizzati. E’ possibile inserirla o rimuoverla molto facilmente ed una volta rimossa, la Gopro Hero può essere montata su un gimbal a mano per essere utilizzata a terra filmando in modo stabilizzato.

Lo stabilizzatore manuale, che poi non è altro che un gimbal manuale si chiama Karma Grip, dotato di una serie di pulsanti al fine di poter stabilire le diverse modalità di ripresa video e fotografica che è possibile settare, fra cui ovviamente il tasto di accensione e spegnimento.

Ma veniamo al drone Karma Gopro, è un classico quadricottero richiudibile dal peso di circa 1 chilogrammo, le dimensione quando chiuso sono 365,2mm X 224,3mm X 89,9mm. Quando aperto invece raggiunge le seguenti dimensioni: 303mm X 411mm X 117mm. Un drone tutto sommato compatto e leggero.

L’alimentazione del drone è ovviamente elettrica, è dotato infatti di una batteria ai polimeri di litio (lipo) da 5100mAh che garantisce al karma di volare per circa 20 minuti. Leggete anche “Batterie per droni più sicure dal Messico”.

Radiocomando Karma Gopro

Il radiocomando fornito, a differenza di altri produttori, viene fornito con uno schermo integrato a colori da 5 pollici ad alta luminosità, così che possiate utilizzarlo anche in ambienti molto luminosi, specialmente nei periodi estivi in pieno sole. L’apposita app caricata permette di effettuare tutte impostazioni che desiderate oltre che impostare la modalità fotografia o video. La risoluzione del monitor è di 720p con una luminosità di 900 nits. Ha una autonomia di ben 4 ore!

Il Karma Gopro supporta le seguenti actioncam: Hero5 Black, Hero5 Session e GoPro 4 Black e Silver.

karma gopro

Il packaging è di tutto rispetto, viene fornito in un apposito case dove in modo ordinato potete inserire tutto il necessario sia per volare che per fare riprese video a terra.

La configurazione base contiene oltre al drone, la camera, il radiocomando, una batteria, il caricabatteria, le eliche, lo stabilizzatore a mano e una valigia per il trasporto ad un prezzo poco superiore gli 800 euro.

Domande frequenti

Qui di seguito alcuni utili link per tutti i possessori del Karma Gopro:

Come ricaricare il sistema Karma

– Istruzioni per l’aggiornamento di Karma

– Controlli di volo di base per il drone Karma

– Normative e restrizioni locali per il volo di droni

– Avvisi e notifiche di Karma

– Cos’è il volo automatico di Karma

Qui di seguito invece un breve video di presentazione direttamente dal canale youtube di Gopro.

 

Articoli Correlati