Prospettive lavorative con droni in NamibiaEsteri News 

Prospettive lavorative con droni in Namibia

Tempo di lettura: 2 minuti

La Namibia ha deciso di investire nel mondo dei droni viste le importanti prospettive lavorative che offre questo settore. Nasce così la Namibia Drone Academy, un centro di formazione che mira a preparare piloti di droni sul territorio nazionale. Grazie poi alle conoscenze acquisite, i piloti potranno offrire i loro servizi con droni in molteplici attività.

Droni e prospettive lavorative

La Namibia Drone Academy nasce con l’intento di formare un buon numero di piloti di droni che possano offrire i loro servizi in base alle sempre nuove prospettive lavorative offerte da questo mercato. Ultimamente, infatti, i settori che possono usufruire dell’utilizzo dei droni sono in costante crescita. Ve ne abbiamo parlato in altri articoli, leggete anche “Droni in agricoltura: un settore in espansione”.

Si passa infatti dall’impiego nel settore agricolo, alle attività di monitoraggio e controllo anche per ragioni di pubblica sicurezza. Si utilizzano anche i droni per le attività anti bracconaggio in Namibia, e la prospettiva dei droni utilizzati come mezzo di trasporto è sempre più vicina. Il territorio, poi, è ricco di villaggi dispersi in zone difficili da raggiungere e l’uso dei droni potrebbe essere fondamentale in situazioni di emergenza.

Sulla base quindi di queste prospettive lavorative, il governo ha deciso di investire nella formazioni di personale attraverso la Namibia Drone Academy. L’accademia prevede la possibilità di ottenere due tipologie distinte di certificazioni. Un primo attestato è di tipo privato per così dire. Di fatto quindi il singolo contadino, per esempio, potrebbe voler ottenere questo certificato per poter poi pilotare direttamente il suo drone sui propri campi. Un secondo certificato è invece di natura commerciale. Il pilota che lo ottiene può infatti pilotare droni per svolgere attività professionali su committenza e avere prospettive lavorative decisamente interessanti.

I corsi prevedono in genere una parte teorica e una pratica successiva al superamento della prima. Per ottenere la certificazione commerciale occorre poi superare anche il corso di Radio e Telefonia e quello di conoscenza della lingua inglese.

Si tratta quindi di un importante progetto formativo che potrà permettere a molti namibiani di accedere a prospettive lavorative innovative e in continua evoluzione.

 

Articoli Correlati