Sei qui
Drone Dji Matrice 210 nuovi payload industriali News 

Drone Dji Matrice 210 nuovi payload industriali

Drone Dji Matrice 210 nuovi payload industriali presentati durante l’annuale evento Airworks organizzato a Los Angeles dal colosso cinese produttore di droni industriali Dji.

I nuovi payload sono gestiti dal protocollo DJI Skyport, nello specifico sono un rilevatore di perdite di gas metano laser basato su AUV U10 e un riflettore Wingsland z15. Questi nuovi payload sono ovviamente rivolti a clienti aziendali.

Drone Dji Matrice 210 nuovi payload: rilevatore di gas

L’U10 è un rilevatore di gas leggero e ad alta sensibilità basato sulla spettroscopia di assorbimento laser a diodi sintonizzabili (TDLAS), che consente una rapida identificazione del metano fino a 100 metri di distanza o ad una concentrazione di 5 ppm al minuto in tempo reale, ossia in soli 25ms! Il rilevatore è compatibile con tutti i droni della serie Matrice 200 sia nella versione 1 che nella più recente versione 2. Leggete anche “Nuovo drone Dji Matrice 200 V2”. Il rilevatore di gas è anche dotato di una camera visibile a 720p.

Una ulteriore caratteristica del prodotto è quella di essere dotato anche di una apposita applicazione in grado di generare rapporti specifici di ispezione. Come potete immaginare i campi di applicazione sono molteplici, come impianti di gas naturale liquido, serbatoi di stoccaggio del gas e condutture in aree in cui è difficile l’accesso.

Drone Dji Matrice 210 nuovi payload: riflettore led

Il Wingsland Z15 è un faretto stabilizzato su un gimbal a 3 assi, come il rilevatore del gas è alimentato tramite il sistema Skyport. Il riflettore ha un raggio di azione di circa 150 metri, e può anch’esso essere facilmente integrato a tutti i droni Dji Matrice 200, illuminando efficacemente in tutte quelle condizioni di scarsa illuminazione.

Il riflettore ha diverse modalità di funzionamento: sempre acceso, lampeggiante o SOS. Un efficace sistema di raffreddamento permette al riflettore di evitare surriscaldamenti, mantenendo così sempre il drone in sicurezza.

Il Wingsland Z15 può essere direzionato in tutte le direzione tramite l’operatore di terra, essendo – come scritto prima – montato su un gimbal a tre assi.

Anche in questo caso le applicabilità sono molteplici, specialmente in tutte quelle situazioni emergenziali, utile dunque per Vigili del Fuoco o Protezione Civile.

Articoli Correlati