Aerei cisterna laser per caricare droniEsteri News 

Aerei cisterna laser per caricare droni

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Dipartimento della Difesa americano sta studiando un modo per utilizzare aerei cisterna laser come ricariche per droni in volo. Il progetto è della divisione Defense Advanced Research Projects Agency (DARPA). L’idea è quella di poter arrivare a ricaricare i droni mentre sono ancora in volo, risparmiando tempo e permettendo quindi un utilizzo più continuativo. La questione della capacità di volo dei droni è infatti uno degli aspetti che maggiormente ne limitano l’impiego soprattutto per attività su vasta scala.

Proprio per ovviare a questa problematica, molti sono i progetti realizzati di diverse imprese, ve ne abbiamo parlato in altri articoli, leggete anche “Ricarica batterie droni innovativa in Danimarca”.

Droni ricaricati con aerei cisterna laser

L’ambizioso progetto di utilizzare aerei cisterna laser per permettere la ricarica dei droni ancora in volo potrebbe essere una vera svolta. Sicuramente si tratta di un’idea particolarmente complessa che richiede competenze tecniche non da poco. Occorre valutare con estrema precisione la potenza energetica disponibile in modo che il drone riesca ad ottenere la giusta ricarica in volo.

Il progetto degli aerei cisterna laser è solo l’ultimo in ordine di tempo tra i tanti che cercano di rispondere alla problematica della durata delle batterie dei droni. Nella maggior parte dei casi, le iniziative delle aziende ideatrici si concentrano comunque sull’impiego del laser o delle microonde. L’obiettivo è sempre quello di rendere più efficienti possibile i droni, permettendo la ricarica proprio durante le attività in volo.

Anche nel caso di sciami di droni, la possibilità di attingere all’energia prodotta dagli aerei cisterna laser sarebbe un toccasana. Pensare di dover interrompere le attività in essere per effettuare il cambio batterie è spesso controproducente e aumenta di molto il tempo necessario per la conclusione delle attività in essere. Il fatto di poter essere ricaricato proprio mentre sta operando, permette al drone di essere di fatto operativo per un tempo indefinito.

 

Articoli Correlati