Sei qui
Attentato con droni in Venezuela Esteri News 

Attentato con droni in Venezuela

Attentato con droni in Venezuela durante la parata militare per l’81° anniversario della creazione della Guardia Nazionale. Questo tragico evento era destinato – secondo le indagini svolte – ad eliminare Nicolas Maduro, Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela dal 19 aprile 2013.

L’attentato con droni è avvenuto nel centro di Caracas, per fortuna gli ordigni (esplosivo C4) trasportati da droni, sono esplosi prima del previsto, così che il Presidente Maduro è rimasto illeso. Un gruppo chiamato “Movimento dei soldati in camicia” ha rivendicato l’azione terroristica.

Durante l’attentato, sette persone sono rimaste ferite. In diretta tv si è visto come i soldati schierati per ascoltare il discorso del Presidente Maduro si siano dispersi in preda al panico dopo l’esplosione, mentre Maduro viene subito circondato dagli uomini della sua scorta e allontanato in tutta fretta insieme al Ministro della Difesa, Vladimir Padrino.

In tribuna era presente anche la moglie di Maduro, Cilia Flores, e molte autorità del Paese. La parata, come scritto poco prima, è stata organizzata per festeggiare l’81° anniversario della creazione della Guardia Nazionale.

Il Presidente Maduro, ha subito accusato la Colombia: “Non ho dubbi sul fatto che il nome di Juan Manuel Santos (Presidente della Colombia, ndr) sia dietro questo attacco”.

Tre ore dopo il fallito attentato, Maduro ha fatto sapere che alcuni dei responsabili sono stati arrestati e che le indagini continuano a ritmo serrato. La Colombia intanto ha respinto seccamente le accuse del presidente venezuelano, definite “assurde”, e ha detto di essere estranea all’attacco.

L’ attentato con droni in Venezuela purtroppo mette alla luce i pericolosi utilizzi di cui i velivoli a pilotaggio remoto possono essere protagonisti. Ricordiamo che in questo caso si tratta di droni sicuramente militari (Leggete anche: “Drone Male Europeo: testato il P1HH“) e non di droni civili di cui sempre scriviamo sulle pagine di Drone Blog News.

Di seguito il video dell’attentato avvenuto poche ore fa.

 

Articoli Correlati