Calibrare la imu del drone Dji Mavic ProNews Tips & Tricks 

Calibrare la imu del drone Dji Mavic Pro

Tempo di lettura: 2 minuti

In questo piccolo tutorial andremo a spiegare come calibrare la Imu del drone Dji Mavic Pro nel modo corretto.

Prima però vi siete mai chiesti cos’è l’IMU e che funzioni svolge?

L’Imu o meglio Inertial Measurement Unit è un componente della centralina di volo del drone costituita da diversi sensori: accelerometro, giroscopio, barometro e termometro. Ogni sensore svolge una funzione molto importante in modo che il vostro drone Dji Mavic Pro possa volare stabilmente.

Nel dettaglio vediamo i principali ruoli di ogni sensore:

  • Accelerometro: misura le accelerazioni “G” del drone che avvengono lungo le tre direzioni;
  • Giroscopio: misura la velocità angolare del drone;
  • Barometro: misura le variazioni di pressione, in questo modo la centralina di volo comprende la quota di volo del drone;
  • Termometro: misura la temperatura della centralina di volo.

Per calibrare la Imu del drone Dji Mavic Pro bastano veramente pochi secondi attraverso la app Dji Go4. Ricordiamo che dovrà essere eseguita nel momento in cui il drone risulti instabile durante il volo.

Effettuate la calibrazione del drone Dji Mavic Pro appena acceso, mai dopo un volo, il drone dovrà essere “freddo”, appoggiato ad una superficie piana e con le batterie totalmente cariche.

Vediamo ora i vari step di esecuzione della calibrazione:

  • Accendere il radicomando (dopo aver collegato il dispositivo mobile);
  • Accedere il drone Dji Mavic Pro (dopo averlo appoggito su una superficie piana);
  • Aprire la App Dji Go4;
  • Fare “tap” sui te puntini in alto a destra;
  • Una volta aperto il menù, fare “tap” sull’icona raffigurante un drone, poi “tap” su advanced settings e sensors;
  • A questo punto si aprirà la schermata relativa allo stato dell’Imu, si dovrà fare “tap” su “calibrate imu” e subito dopo su “Start Calibration”;
  • Adesso non resta che spostare il drone Dji Mavic Pro in successione nelle diverse cinque posizioni (come indicato nel video tutorial a fine articolo);
  • Se la calibrazione è andata a buon fine comparirà un messaggio di conferma, qualora fallisca è necessario ripeterla.

Unitamente a questo tutorial, vi consigliamo la lettura del seguente articolo, che tratta un altra importante calibrazione, quella del Gps: “Calibrare la bussola Gps del drone Dji Mavic Pro”.

 

Articoli Correlati