Sei qui
Camera Hasselblad del drone Dji Mavic 2 Pro News Recensioni 

Camera Hasselblad del drone Dji Mavic 2 Pro

La camera Hasselblad del drone Dji Mavic 2 Pro è  una delle migliori gimbal oggi in commercio, stabilisce infatti i più alti standard possibili per un drone consumer. Leggete anche “Dji Mavic 2 Pro: le domande più frequenti”.

Le diverse funzionalità studiate da Dji e Hasselblad offrono colori straordinari con qualità da film, grazie alla tecnologia HNCS, acronimo di Hasselblad Natural Color Solution.

Camera Hasselblad del drone Dji Mavic 2 Pro: la gestione del colore

Come scritto poco più sopra, il punto forte della camera Hasselblad L1D-20c è proprio la gestione avanzata del colore, che permette l fruizione di immagini con qualità cinema senza quasi la necessità di effettuare del post-processing.

Il convertitore A/D (uno dei principali fattori della gestione colore) è un sistema in grado di convertire un segnale analogico in un segnale digitale, il quale viene trasferito ad un microprocessore in grado di trasformare un segnale in immagine. Questo processo avviene in tutte le camere digitali generalmente a 8 Bit. La differenza sostanziale è che la camera Hasselblad del drone Dji Mavic 2 Pro elabora i dati a 10 Bit, registrando fino a 1 miliardo di colori! Più precisamente ecco i formati colore delle foto: JPG 8-bit, RAW 16 bit. Qui di seguito invece i formati colore dei video: DLog-M e HDR 10 bit, SDR 8 bit.

la specifica davvero interessante, come scritto prima, è il profilo colore HNCS che offre una esperienza davvero stupefacente, a partire dal nuovo LUT, acronimo di “Look Up Table” che Hasselblad ha realizzato appositamente per foto e video da droni. Basta guardare la foto qui sotto per capire come la camera Hasselblad del drone Dji Mavic 2 Pro gestisce il colore.

Camera Hasselblad del drone Dji Mavic 2 Pro

Hasselblad ha migliorato gli algoritmi, la sensibilità CMOS e le caratteristiche del filtro per creare un nuovo profilo con una gamma di colori più ampia ed in grado di catturare dettagli anche complessi. Dunque maggiore semplicità nella gestione del colore anche per tutti quei professionisti più esigenti.

La tecnologia HNCS elimina la necessità di utilizzare diversi profili, ottenendo fin da subito un colore naturale, come se catturato dallo stesso occhio umano!

Per maggiori informazioni su questa tecnologia vi consigliamo di accedere alla pagina dedicata: HNCS e la gestiione del colore.

Camera Hasselblad del drone Dji Mavic 2 Pro: confronto con il Dji Mavic 2 Zoom

Di seguito una immagine che mette a confronto uno scatto fotografico eseguito con il Mavic 2 Pro ed il Mavic 2 Zoom, entrambe le foto sono state scattate nello stesso luogo e nello stesso momento, e salvate in formato JPG.

Seppur le foto sono state ridimensionate per essere pubblicate sul web, potete vedere chiaramente l’enorme differenza della gestione del colore, rendendo le immagini naturali, non artefatte.

Insomma, una camera che davvero fa la differenza anche nella definizione degli dettaglia, anche nelle foto più complesse. Il prezzo del Dji Mavic 2 Pro è di 1499 euro e può essere acquistato in promozione sullo shop DRONE-STORE.IT. Per accedere potete cliccare il banner qui sotto.

Dji Mavic 2 Pro

Articoli Correlati