Sei qui
Dji Mavic 2 Pro: le domande più frequenti News Recensioni 

Dji Mavic 2 Pro: le domande più frequenti

Il Dji Mavic 2 Pro è finalmente uscito, un drone dalle straordinarie prestazioni grazie anche alla camera Hasselblad da 20 mega pixel. Leggete anche: Camera Hasselblad del drone Dji Mavic 2 Pro.

La nuova generazione di droni della serie Mavic 2 offre infinite opportunità per i fotografi più esigenti. Di seguito, in questo psot, daremo delle risposte alle domande più frequenti e comuni, per chiarire così i tanti aspetti tecnici dei nuovi quadricotteri di casa Dji. Leggete anche: “Dji, il colosso cinese produttore di droni”.

1) Qual’è la differenza fra il Dji Mavic 2 Pro e Dji Mavic 2 Zoom?

La principale differenza sono le loro fotocamere. La fotocamera del Dji Mavic 2 Pro è stata progettata in collaborazione con Hasselblad, è dotata di un sensore da un pollice con risoluzione 20 mega pixel. Queste caratteristiche offrono una ottimizzazione dell’immagine con colori vividi e meno rumore, anche in tutte quelle ambientazioni con scarsa luminosità. Grazie alla tecnologia Hasselblad Natural Color Solution (HNCS), i filmati avranno un aspetto molto più naturale. Il profilo colore Dlog-M a 10 bit del Mavic 2 Pro consente alla fotocamera di registrare oltre 1 miliardo di colori!

La versione del Mavic 2 Zoom invece, ha un sensore da 1/2,3 pollici e risoluzione da 12 mega pixel. L’obbiettivo dispone di uno zoom ottico 2x (lunghezza focale: 24 mm-48 mm), fornendo una velocità di messa a fuoco più veloce rispetto al Mavic 2 Pro. L’obiettivo zoom ad alte prestazioni consente di registrare video Full HD anche con zoom 4x senza perdere qualità. Con la lunghezza focale regolabile, il Mavic 2 Zoom consente di passare facilmente dall’acquisizione di primi piani a immagini grandangolari. Quando si registrano video, questa funzionalità offre più spazio per aggiungere effetti visivi dall’aspetto professionale come il Dolly Zoom. Entrambe le versioni di Mavic 2 possono girare video 4K con una velocità in bit di 100 Mbps.

Dji Mavic 2 Pro

2) Qual’è la autonomia di volo del Dji Mavic 2 Pro a pieno carico?

Il tempo di volo massimo è di circa 31 minuti, dipendente anche dalle condizioni ambientali.

3)  Quanto velocemente può volare il Mavic 2 Pro?

I droni della serie Mavic 2 sono in grado di raggiungere una velocità massima di 72 km/h in modalità sport.

4) Quale altezza massima può raggiungere il Dji Mavic 2 Pro?

Il Mavic 2 può volare fino ad una altezza massima di 500 metri.

5) Qual’è il range della temperatura operativa?

L’intervallo di temperatura operativa è compreso fra i  -10 °C e i 40 °C.

6) Qual’è la distanza massima raggiungibile?

Grazie al nuovo sistema di trasmissione OcuSync 2.0, è possibile far volare il il Dji Mavic 2 Pro fino a 8 chilometri di distanza, quando non vi sono interferenze o ostacoli tra il drone ed il radiocomando.

7) Quanta capacità di archiviazione ha il Mavic 2?

Oltre all’archiviazione interna da 8 GB, è possibile inserire nel drone una scheda microSD con una memoria massima di 128 GB. Le schede di memoria raccomandate sono le UHS-I Speed ​​Grade 3.

8) In che modo l’apertura regolabile del Mavic 2 Pro influisce sulle mie immagini o video?

L’apertura regolabile consente di scattare foto e registrare video anche in ambienti scarsamente illuminati. Mentre si scatta in condizioni di scarsa luminosità, impostate l’apertura su f/2.8 per far entrare più luce nell’obiettivo, in modo da non dover aumentare la sensibilità ISO e rallentare la velocità dell’otturatore. Questo vi aiuterà ad evitare il rumore ISO e gli effetti di sfocatura nei vostri scatti.

9) Qual’è il range di controllo del gimbal del drone Dji Mavic 2 Pro?

Il gimbal ha un range di movimenti da -90° a 30°.

10) Che cos’è l’APAS?

Advanced Pilot Assistance Systems o APAS è un sistema che calcola le traiettorie di volo per superare gli ostacoli orizzontalmente o verticalmente. Con questa funzione, il Mavic 2 evita gli ostacoli automaticamente mentre si pilota in avanti o indietro.

11) Il Dji Mavic 2 Pro è impermeabile?

No.

12) Che cos’è Hyperlapse?

Questa nuova interessante funzionalità ti consente di riprendere video in time-lapse che vengono creati con pochi tocchi nell’app DJI GO 4. Leggete anche: “Dji Go 4 come utilizzarla al meglio”. Dopo l’attivazione di Hyperlapse, il drone registra video accelerati mentre si muove nella direzione della modalità di volo selezionata. Alla fine, otterrete una ripresa in time-lapse senza fare alcuna post-elaborazione.

13) Che cos’è il Dolly Zoom?

Quando attivi Dolly Zoom, il drone inizierà a registrare un video mentre volerà all’indietro. Allo stesso tempo, la telecamera traccia e ingrandisce l’oggetto selezionato. Quando guardi il video potrete sicuramente vedere che la composizione del tuo obiettivo rimane più o meno la stessa mentre i suoi dintorni diventano più ampi o più stretti. ricordatevi che la funzionalità “Dolly Zoom” è al momento supportata soltanto sul drone Mavic 2 Zoom.

14) Che cosa sono le foto HDR migliorate?

Ciò significa che il Mavic 2 è in grado di catturare foto con un valore di esposizione più elevato. Per essere più precisi, il Mavic 2 fonde una sequenza di immagini con un’esposizione diversa per ottenere una foto che offre una gamma dinamica più elevata e una maggiore profondità di colore.

15) Che cos’è SuperRes?

Questa nuova funzione di Zoom consente di scattare una foto in equivalente a 24 mm. La fotocamera acquisisce e applica nove foto con il suo teleobiettivo, ottenendo una foto ad alta risoluzione da 48 megapixel.

16) Quanto costa il Dji Mavic 2 Pro?

Per maggiori informazioni sui prezzi e sulla disponibilità visitate il sito DRONE-STORE.IT cliccando il banner qui di seguito.

Dji Mavic 2 Pro

Articoli Correlati