Dji Mavic 3: presentato oggi a partire da 2119 euroNews Recensioni 

Dji Mavic 3: presentato oggi a partire da 2119 euro

Tempo di lettura: 6 minuti

Dji Mavic 3, dopo mesi di attesa e infinite foto  e video leaked è stato finalmente presentato da DJI, con un prezzo a partire da 2119 euro. Leggete anche “Dji Mavic 3 in uscita a novembre”.

Da quanto presentato da Dji, il nuovo Dji Mavic 3 è un drone dalle caratteristiche davvero importanti, con tanti miglioramenti a partire dalla camera e dalla tempistica di volo, fattore molto importante per un utilizzo professionale del drone.

Dji Mavic 3: nuovi importanti miglioramenti

Innanzitutto è dotato di doppia camera, una fotocamera Hasselblad 4/3 CMOS e una fotocamera con zoom ibrido 28x, ha sensori di anticollsione omnidirezionali con una portata massima di 200 metri. Le batterie sono state ridisegnate totalmente, sono ora in grado di fornire ben 46 minuti di autonomia di volo.

Il suo hardware e software aggiornato può elaborare video 5.1K a 50 fotogrammi al secondo con colori flessibili e sfumati con una maggiore sensibilità in condizioni di scarsa illuminazione e supportare 4K/120 fps. Un’edizione del Dji Mavic 3 nella versione “Cine” offre la codifica Apple ProRes 422 HQ per un’elaborazione video più ricca, con una memoria SSD interna da 1 TB integrata per l’archiviazione dei dati ad alta velocità.

“Creare il Mavic 3 è stato un viaggio arduo per i nostri ingegneri che hanno affrontato problemi tecnici complessi per raggiungere l’obiettivo che la serie Mavic ha sempre raggiunto: realizzare immagini di qualità professionale e tecnologia di volo in un drone consumer compatto”, ha affermato Ferdinand Wolf, direttore creativo , DJI Europa. “Il risultato è incredibile. Mavic 3 consente agli utenti di realizzare senza sforzo scatti epici senza compromettere dimensioni ridotte, prestazioni straordinarie, sicurezza di volo pervasiva e qualità dell’immagine abbagliante. Siamo fiduciosi che questo drone stupirà gli appassionati di videografia e fotografia, così come le case di produzione professionali e gli operatori dei media in tutto il mondo”.

Dji Mavic 3: la doppia camera

DJI ha aperto la strada alla categoria dei droni pieghevoli nel 2016 con il lancio dell’originale Mavic Pro, che per la prima volta ha inserito immagini di qualità professionale in un drone che poteva essere riposto tranquillamente in uno zaino. Due anni dopo, il Mavic 2 Pro ha lanciato la collaborazione di DJI con l’iconico produttore di fotocamere svedese Hasselblad, integrando un sensore da un pollice per spingere ulteriormente i confini delle immagini dei droni. Con il suo nuovo sistema Hasselblad a doppia fotocamera, il Dji Mavic 3 stabilisce ancora una volta un nuovo standard superlativo.

Dji Mavic 3

La fotocamera L2D-20c del Dji Mavic 3 incorpora un sensore CMOS 4/3 di livello professionale con un obiettivo principale da 24 mm in una forma elegante e compatta. I rigorosi standard Hasselblad per le prestazioni hardware e gli algoritmi software consentono di riprendere immagini fisse da 20 MP in formato RAW a 12 bit e video in 5.1K a 50 fps, 4K a 120 fps.

Il sensore di immagine più grande offre al Dji Mavic 3 una risoluzione video e una gamma dinamica più elevate e riduce più efficacemente il rumore in ambienti con scarsa illuminazione. Una gamma dinamica nativa di 12,8 stop aiuta a mantenere più dettagli nelle luci e nelle ombre, preservando ricche informazioni visive con un maggiore senso di profondità ed elevando le immagini a un livello professionale. È disponibile un’apertura regolabile di f/2,8-f/11 per soddisfare le esigenze dei fotografi aerei in un’ampia varietà di scenari di illuminazione per ottenere immagini più nitide e chiare.

Con un peso di soli 12,5 grammi, l’obiettivo principale con messa a fuoco automatica equivalente a un 24 mm con un FOV di 84° per catturare più dettagli con nitidezza. La seconda fotocamera del Dji Mavic 3 è dotata di un teleobiettivo da 162 mm con zoom ibrido 28x (digitale + ottico) con una apertura di f/4.4 che può avvicinare visivamente gli oggetti distanti, offrendo all’utente prospettive più dinamiche e possibilità creative a distanza. La nuova tecnologia Vision Detection Auto Focus per una messa a fuoco rapida consente alla fotocamera Hasselblad di funzionare con più sensori di visione a bordo per acquisire dati sulla distanza e ottimizzare la velocità di messa a fuoco.

Mavic 3 offre una tavolozza di colori estremamente accurata direttamente dalla sua fotocamera grazie all’esclusiva Hasselblad Natural Color Solution (HNCS), costruita grazie ad una esperienza decennale.

Come scritto poco più sopra, la versione “Cine” offre anche la codifica Apple ProRes 422 HQ per una velocità dati massima di 3772 Mbps, ideale per chi lo utilizzerà per scopi cinematografici.

Autonomia di volo migliorata a 46 minuti

Con Mavic 3, DJI ha rimodellato ogni elemento dell’inviluppo di volo e della gestione dell’alimentazione del drone per consentire tempi di volo molto più lunghi, fino a 46 minuti in condizioni ideali, offrendo ai piloti di droni una libertà senza precedenti. DJI ha sviluppato motori ed eliche con una maggiore efficienza energetica, ha creato una batteria di maggiore capacità e ha ridotto il peso della struttura e dei componenti del drone. Di fatto il Dji Mavic 3 ha braccia molto più sottili delle versioni precedenti ed una forma molto più leggera e aerodinamica. I test in galleria del vento hanno mostrato che il Mavic 3 produce il 35% in meno di resistenza rispetto alle precedenti versioni del Mavic 2.

batteria dji mavic 3

Dji Mavic 3: nuovi accessori

Insieme a una suite di nuove funzionalità e innovazioni prestazionali, sono stati introdotti nuovi interessanti accessori, prima di tutto il nuovo controller intelligente DJI RC Pro (Leggete anche “Radiocomando Dji Mavic 3: nuove funzionalità in arrivo”), il quale offre un’esperienza di controllo più fluida con una potenza dell’antenna migliorata per una distanza di trasmissione estesa fino a 15 km. Il suo schermo ad alta luminosità da 1000 nit consente una migliore visione e controllo per i voli all’aperto. Il suo sistema di batterie offre una autonomia fino a tre ore e una ricarica rapida.

radiocomando dji mavic 3

Il caricabatterie portatile da 65 W consente una ricarica rapida ed è compatibile con gli attuali notebook e smartphone grazie alla sua uscita USB Type-C.

La borsa da trasporto convertibile presenta un design completamente nuovo con una configurazione zaino e tracolla per portare il Dji Mavic 3, accessori, un laptop e persino vestiti e altri oggetti personali per un viaggio di fine settimana con stile.

Lo storage cover utilizza un design leggero e minimalista per proteggere la fotocamera, il gimbal e le eliche quando si piega e si trasporta Mavic 3. Il set di filtri ND DJI sono disponibili in due gamme: ND4/8/16/32 e ND64/128/256/512 consentendo così alla fotocamera di eccellere in qualsiasi condizione di illuminazione intensa. Il cavo dati DJI 10Gbps Lightspeed consente agli utenti di scaricare materiali dal drone al computer ad alta velocità.

Prezzo e disponibilità

Il Dji Mavic 3 è disponibile per l’acquisto a partire da oggi in diverse configurazioni:

– La versione Mavic 3 Standard viene venduta a 2119 euro e include un drone Mavic 3, una batteria di volo intelligente, un telecomando RC-N1, tre cavi RC-N1, un caricabatterie, tre coppie di eliche.

– La versione Mavic 3 Fly More Combo viene venduta a 2829 euro e include un drone Mavic 3, tre batterie di volo intelligenti, un telecomando RC-N1, tre cavi RC-N1, un caricabatterie, un hub di ricarica batteria, sei coppie di eliche, un set di filtri ND (ND4\8\16\32), una borsa da trasporto convertibile.

– La versione Mavic 3 Cine Premium Combo viene venduta a 4839 euro, include una SSD da 1 TB integrata per supportare la registrazione video Apple ProRes 422 HQ. Il Mavic 3 Cine Premium Combo ha una serie di accessori in più: un drone Mavic 3 Cine, tre batterie di volo intelligenti, un DJI RC Pro, un caricabatteria, un hub di ricarica della batteria, sei coppie di eliche, un set di filtri ND (ND4\8\16\32), un set di filtri ND (ND64\128\256\512), una borsa da trasporto convertibile e un cavo dati DJI 10Gbps Lightspeed.

 

Articoli Correlati