Dji Ronin 4D: il nuovo gimbal professionaleNews Recensioni 

Dji Ronin 4D: il nuovo gimbal professionale

Tempo di lettura: 4 minuti

Dji Ronin 4D: il nuovo gimbal professionale a 4 assi presentato solo qualche ora fa, uno strumento dedicato ai professionisti del settore cinema. Successori dei vari gimbal Ronin.

Il Dji Ronin 4D combina la nuovissima fotocamera gimbal Zenmuse X9 full frame, un sistema di stabilizzazione a 4 assi, un sistema di messa a fuoco LiDAR e un sistema di trasmissione e controllo video senza rivali in un unico prodotto. Progettato e realizzato secondo gli standard rigorosi dei registi professionisti, DJI Ronin 4D rende le produzioni di fascia alta più efficienti e professionali.

DJI consente ai creatori di disporre di dispositivi accessibili e intuitivi per catturare e condividere il mondo esattamente come lo vedono”, ha affermato Paul Pan, Senior Product Line Manager di DJI. “Con DJI Ronin 4D, utilizziamo la potenza della tecnologia per rendere la produzione cinematografica più accessibile, le telecamere cinematografiche più flessibili e l’imaging cinematografico disponibile per una gamma illimitata di registi. DJI Ronin 4D attinge alla nostra esperienza nelle innovazioni cinematografiche sia aeree che terrestri per consentire alla prossima generazione di creatori di contenuti professionali di stupirci e ispirarci”.

Il Dji Ronin 4D è dotato di una piattaforma di imaging cinematografico potente, un chipset proprietario di punta alimenta un sistema di elaborazione delle immagini intelligente, CineCore 3.0, che offre un codec RAW 8K interno con riproduzione precisa dei colori, funzioni di assistenza avanzate con un motore AI ad alte prestazioni e monitoraggio e controllo multi-link con elaborazione delle immagini a bassa latenza.

Dji Ronin 4D: il nuovo gimbal professionale

A complemento del sistema di imaging c’è una nuovissima fotocamera gimbal Zenmuse X9 full frame, disponibile nelle versioni 8K e 6K, che consente di acquisire filmati con una qualità cinematografica completa. Oltre al codec H.264 comunemente usato, sia X9-8K che X9-6K possono registrare internamente Apple ProRes e ProRes RAW, lasciando più libertà per l’editing in post. Zenmuse X9-6K supporta fino a 6K/60fps e 4K/120fps e Zenmuse X9-8K fino a 8K/75fps, offrendo ai creatori molteplici opzioni per catturare filmati di qualità cinematografica. Inoltre, la camera X9 è dotata di un sistema di facilissima intercambiabilità degli obiettivi.

Dji Ronin 4D: il primo sistema di stabilizzazione a 4 assi

DJI Ronin 4D è stato progettato con un innovativo asse Z attivo, il primo del settore, per eliminare efficacemente le vibrazioni verticali della fotocamera. Questa tecnologia consente all’operatore di riprendere mentre cammina, corre o si muove in modo dinamico, senza bisogno di praticare il ritmo o fare affidamento su apparecchiature esterne. I video ripresi in spazi complessi come scale o terreni irregolari saranno totalmente stabilizzati senza utilizzare altra strumentazione!

DJI Ronin 4D raggiunge questa fluidità senza precedenti con un nuovo algoritmo avanzato che elabora gli input da una serie di sensori ToF verso il basso, sensori a doppia visuale in avanti e verso il basso, IMU integrato e barometro. Anche con l’asse Z aggiuntivo, DJI Ronin 4D è più leggero e più piccolo della maggior parte delle videocamere cinematografiche montate su uno stabilizzatore professionale a tre assi, riducendo le dimensioni e la complessità di una configurazione di videocamera professionale in una forma ideale che non è mai esistita prima!

DJI Ronin 4D è inoltre dotato di un LiDAR di nuova concezione in grado di mettere a fuoco più velocemente, trasmette contemporaneamente oltre 43.200 punti di distanza fino a 10 metri, individuando i soggetti in modo rapido e preciso, anche in ambienti con scarsa illuminazione.

Dji Ronin 4D: trasmissione a latenza ultrabassa

Utilizzando la nuovissima tecnologia di trasmissione O3 Pro di DJI, il trasmettitore video 4D trasmette un feed 1080p/60fps ai monitor remoti con un raggio di trasmissione fino a quasi 20.000 piedi. Include anche la crittografia AES a 256 bit che protegge il feed video e una bassa latenza end-to-end leader del settore per un’esperienza di monitoraggio fluida e in tempo reale mentre gli operatori si muovono liberamente sul set.

Oltre a 2,4 GHz e 5,8 GHz, O3 Pro supporta anche la banda di frequenza DFS, migliorando notevolmente la stabilità e le prestazioni anti-interferenza, anche in ambienti di segnale affollati e in luoghi caratterizzati da strutture architettoniche complesse.

dji ronin 4d

Prezzi e disponibilità

DJI Ronin 4D è disponibile in combo 8K e 6K. La versione 6K presenta il corpo principale, una fotocamera Zenmuse X9-6K, telemetro LiDAR, monitor principale ad alta luminosità, impugnature, maniglia superiore, batteria intelligente TB50 e custodia per il trasporto; ha un prezzo di circa 7000 euro e sarà disponibile su store.dji.com e su altri canali a partire da dicembre 2021.

La versione 8K presenta una fotocamera Gimbal Zenmuse X9-8K più potente e un PROSSD 1TB; ha un prezzo di circa 11500 euro.

 

Articoli Correlati