Droni AutelNews Recensioni 

Droni Autel con mappatura termica 3D

Tempo di lettura: 2 minuti

Droni Autel con mappatura termica 3D, la recente notizia è apparsa direttamente sul sito ufficiale del produttore americano di droni.

Autel fa parlare di sè già da discreto tempo, producendo diverse tipologie di droni dotati di sensori sia visibili che termici con caratteristiche davvero interessanti, fra tutti la possibilità di registrare in 8K. Le varie tipologie di droni Autel assomigliano molto al loro diretto concorrente Dji Mavic 2 Enterprise Advanced (Leggete anche “Dji Mavic 2 Enterprise Advanced caratteristiche tecniche”), difatti la forma è molto simile, persino il modulo RTK è pressochè identico a quello del suo rivale Dji.

Ma veniamo alla possibilità dei droni Autel di poter eseguire mappature termiche tridimensionali, SkyeBrowse ha lanciato ufficialmente un software che consentirà di creare modelli 3D all’infrarosso. Leggete anche “Droni per mappature termiche e analisi efficienza”.

Il software di mappatura termica consentirà ai primi soccorritori di creare in modo rapido e sicuro i luoghi degli incidenti o le scene del crimine anche in piena notte, grazie appunto all’infrarosso.

“In questo momento, la ricostruzione notturna si presenta così: o hai il budget e le attrezzature per farlo, che è uno scanner laser da un quarto di milione di dollari, o spegni l’intera scena fino al mattino”, ha affermato Bobby Ouyang, CEO di SkyeBrowse. “È estremamente inefficiente, estremamente costoso e anche molto pericoloso”.

Solo nell’ultimo decennio, secondo il National Law Enforcement Officers Memorial Fund, più di 130 agenti di polizia sono stati colpiti e uccisi da veicoli in movimento. Il processo di scansione e modellazione termica da parte dei droni Autel sarà il più rapida possibile, l’obiettivo di SkyeBrowse è quello di ottenere il massimo dei risultati in pochissimo tempo.

Il software crea un modello 3D utilizzando un singolo video registrato in soli 90 secondi, molto più velocemente del tradizionale metodo di fotogrammetria, che richiede lo scatto di centinaia di foto nel corso di più minuti.

Oltre alla ricostruzione dell’incidente, i piloti di droni saranno in grado di utilizzare la funzione di mappatura termica per pianificare in anticipo incendi, rilevare perdite di condutture non visibili all’occhio umano.

Autel Robotics è il primo e unico produttore di droni che attualmente ha accesso al nuovo strumento. La funzione di mappatura termica è disponibile per qualsiasi utente che abbia un drone della serie EVO II Dual o EVO II 640T.

“Autel ha un ecosistema in crescita ed è molto amichevole con cui lavorare”, ha affermato Bobby Ouyang, “Cerchiamo persone che si preoccupano davvero di ciò che stiamo facendo e che vogliono crescere insieme. Le persone di Autel vogliono il meglio per l’industria dei droni e ascoltano davvero i clienti: questo è importante”.

Insomma un nuovo produttore in grado di dar filo da torciere ai big del settore, quali Dji e Parrot, giusto per citare i più famosi a livello mondiale.

Potete scaricare la app direttamente dal seguente link di Apple Store: https://apps.apple.com/us/app/skyebrowse-video-3d-for-dji/id1477354855

 

Articoli Correlati