Sei qui
Droni e la privacy: volare rispettando le regole News Normativa Enac 

Droni e la privacy: volare rispettando le regole

I droni e la privacy, un aspetto che vale la pena approfondire per volare rispettando le regole.

Come ormai risaputo gli aeromobili a pilotaggio remoto vengono utilizzati sempre di più in tantissimi settori, sia a scopo ludico che professionale. Dalle fotografie e video aerei per pubblicità per arrivare a voli dedicati alla videosorveglianza, piuttosto che aerofotogrammetria, termografia o agricoltura di precisione. Tutti settori in forte e continua evoluzione.

La privacy deve essere considerata attentamente quando il drone è dotato di dispositivi in grado di scattare foto o fare video, dunque in grado di “immortalare” persone e/o cose.

Come scritto prima, visto l’incremento esponenziale dell’utilizzo di droni, i garanti della privacy di tutti gli stati membri della comunità europea hanno cercato di regolamentare la materia.

Il concetto dei garanti è quello di chiarire agli utilizzatori di droni (sia a scopo ludico che professionale) tutte le precauzioni da adottare per garantire la riservatezza e quali misure di sicurezza adottare.

A tal proposito e riguardo i droni e la privacy, il garante italiano ha recentemente pubblicato una semplice ma efficace “infografica” dal titolo: Consigli per rispettare la privacy se si usa un drone a fini ricreativi”.

L’infografica (che vi proponiamo di seguito, alla fine dell’articolo) sostanzialmente esprime dei validi consigli per rispettare i principi basilari della normativa sul trattamento dei dati personali oltre che degli accenni alle regole previste da Enac in materia di pilotaggio di droni. Per approfondimenti leggete anche “Regolamento Enac Droni“ e “Regolamento europeo sui droni Easa”.

L’infografica del garante richiama anche i principi di “privacy by design” e “privacy by default”, ovvero tutte quelle misure di natura tecnico-organizzativa finalizzate ad assicurare che il trattamento dei dati sia circoscritto solo a quelli necessari per raggiungere le finalità collegate all’utilizzo dei droni.

Consigliamo di leggere attentamente quanto scritto dal garante, così da poter volare in tutta tranquillità rispettando la riservatezza altrui e non incorrere in sanzioni.

Droni e la privacy

Articoli Correlati