Droni usa e gettaEsteri News 

Droni usa e getta realizzati con fibre di Ananas

Tempo di lettura: < 1 minuto

Droni usa e getta realizzati con fibre di Ananas. I ricercatori, guidati dal professor Mohamed Thariq Hameed Sultan dell’Università di Malaysia hanno sviluppato un metodo per trasformare la fibra trovata nelle foglie di ananas normalmente scartata, per creare un materiale resistente che può essere utilizzato per costruire i telai di droni.

I droni usa e getta realizzati con materiale biocomposto hanno un rapporto resistenza/peso più elevato rispetto a quelli realizzati con fibre sintetiche, con un costo nettamente inferiore, oltre ad essere un materiale anche più leggero e ad impatto ambientale zero. Essendo appunto vegetale e smaltibile come un normale rifiuto organico.

Droni usa e getta

I prototipi di droni realizzato con questo materiale innovativo hanno volato regolarmente senza problemi per diverse ore, senza riscontrando rotture della struttura dei droni.

Il team di ricercato spera altresì di poter realizzare un drone di dimensioni più grande, in grado di ospitare payload più pesanti che un anormale videocamera, fino ad arrivare a utilizzi industriali ed agricoli.

Questo tipo di tecnologia, ovvero l’utilizzo di materiale biodegradabile nella costruzione di droni è già stato trattato sulle pagine di Drone Blog News, potete leggere la notizia al seguente link: “Droni Icarus usa e getta per trasportare medicinali”.

Qui di seguito un breve video di presentazione dei droni usa e getta e del processo di produzione del materiale biocomposto.

 

Articoli Correlati