Raffineria Russa attaccata da droni ucrainiEsteri News 

Raffineria Russa attaccata da droni ucraini

Tempo di lettura: 2 minuti

Secondo diversi media russi, un drone ucraino ha attaccato un’importante raffineria russa causandone un incendio. Si tratta di uno degli impianti più importanti del paese, sito a Novoshakhtinsk, nella zona meridionale della Russia. Lo stesso servizio stampa della struttura ha denunciato l’accaduto, dichiarando che l’incendio sarebbe stato causato appunto da un drone ucraino. L’agenzia russa Ria Novosti ha ampliamente diffuso la notizia.

Ancora una volta, quindi, i droni vengono utilizzati nel conflitto in corso in Ucraina, ve ne abbiamo già parlato in altri articoli, leggete anche “Droni in Ucraina per la difesa dei porti”.

Drone ucraino contro la raffineria russa

La notizia dell’attacco dell’importante raffineria russa di Novoshakhtinsk da parte di un drone ucraino sottolinea ancora una volta quanto la situazione sia tesa tra i due paesi. Le dichiarazioni dei testimoni locali fanno riferimento alla presenza di un drone ucraino sopra la struttura proprio prima dello scoppio dell’incendio. Parrebbe che il drone si fosse poi schiantato contro le pareti dell’impianto innescando le fiamme. Effettivamente rottami di droni erano presenti sul posto dopo lo spegnimento dell’incendio.

L’attacco alla raffineria russa sarebbe la seconda aggressione ucraina dopo quella all’impianto di trivellazione controllato dai filorussi  in Crimea dei giorno scorsi. Al momento, comunque, non ci sono conferme ufficiali sull’accaduto. Sui social è tuttavia possibile visionare un video che identifica il drone ucraino volare sopra la struttura russa.

Oltre a quanto accaduto alla raffineria russa, ormai i droni sono sempre più spesso protagonisti di filmati che testimoniano la loro attività in questo conflitto. Non svolgono sempre funzioni di armi, spesso infatti hanno scopi principalmente di ricognizione. Molto spesso infatti l’esercito ucraino se ne serve per verificare la posizione dei nemici in modo da meglio organizzare le attività di difesa. Anche un semplice drone commerciale può quindi essere di grande aiuto all’esercito ucraino come sentinella e strumento di monitoraggio e controllo del nemico.

 

Articoli Correlati