Trasporto di stupefacenti con droniEsteri News 

Trasporto di stupefacenti con droni

Tempo di lettura: 2 minuti

La polizia spagnola ha sequestrato un enorme drone utilizzato per il trasporto di stupefacenti provenienti dal Marocco e diretti in Andalusia. Il drone in questione è il più grande mai sequestrato dalla polizia spagnola. Si parla infatti di un’apertura alare di 4,5 metri e una capacità di carico massimo di 150 chilogrammi. Il drone è dotato di un’autonomia in volo di più di sette ore.

Droni per il trasporto di stupefacenti

Grazie all’operazione denominata Operation Piñas, la polizia spagnola è riuscita a smascherare un’organizzazione criminale con sede ad Almachar, un piccolo paese di meno di 2000 abitanti non lontano dalla comunità autonoma dell’Andalusia. Grazie quindi all’impiego di questo imponente drone per il trasporto di stupefacenti, i criminali rifornivano la zona di droga proveniente dal Marocco.

Il drone impiegato per il trasporto di stupefacenti era dotato di cinque motori elettrici e uno a combustione da due cilindri. Era in grado di viaggiare fino ad un’altezza di circa 2000 metri. In genere il drone volava comunque ad altezze inferiori per evitare che i radar potessero rilevarlo.

L’aspetto che più ha stupito la polizia spagnola è proprio quello delle dimensioni del drone. Infatti Pedro Luis Bardón, il dirigente di polizia che ha coordinato le operazioni ha dichiarato: “Non avevamo mai visto un drone così grande usato in questa maniera. Avevamo già avuto dei precedenti di uso di droni per il trasporto di stupefacenti, ma mai con velivoli di queste dimensioni”.

Grazie all’operazione Operation Piñas che ha smascherato questo sistema di trasporto di stupefacenti, la polizia ha potuto provvedere all’arresto di tre cittadini francesi e uno spagnolo. In più la polizia è riuscita a sequestrare più di 85 chilogrammi fra marijuana e hashish.

In altri articoli, vi abbiamo raccontato di come i droni siano di aiuto alle forze dell’ordine, leggete anche “Droni della polizia locale di Roma”. Invece in questo caso, paradossalmente, i droni vengono utilizzati per attività illecite o per il trasporto di sostanze stupefacenti da criminali che hanno raggiunto un grado di organizzazione decisamente elevato.

 

Articoli Correlati