Sei qui
Auto Drone Pop Up di Airbus e Italdesign News 

Auto Drone Pop Up di Airbus e Italdesign

Auto Drone Pop Up di Airbus e Italdesign è stata presentata per la prima volta durante l’87° Salone Internazionale di Ginevra, svoltosi nel marzo del 2017.

Pop Up è sostanzialmente il primo sistema di concept car modulare, completamente elettrico ad emissioni zero progettato per alleggerire la congestione del traffico in megalopoli affollate, il sistema prevede un sistema modulare per il trasporto multimodale che sfrutta sia il terreno che lo spazio aereo.

La auto drone Pop Up di Airbus e Italdesign nasce proprio dalla necessità di comprendere come affrontare le sfide di mobilità delle città del futuro, diventate questioni urgenti per una gestione del traffico veicolare sostenibile.

Con la congestione del traffico destinata ad aumentare enormemente entro il 2030, le due aziende hanno deciso di unire le proprie competenze ingegneristiche per affrontare una sfida davvero importante: la sostenibilità della mobilità urbana. Ecco dunque la nascita di PopUp come nuovo concetto di trasporto modulare e multimodale.

Pop Up è costituito da tre concetti fondamentali:

– Una piattaforma di Intelligenza artificiale che gestisce la complessità del viaggio offrendo scenari di utilizzo alternativi;

– Un veicolo a forma di capsula passeggeri progettato per essere accoppiato con due diversi moduli indipendenti azionati elettricamente, il modulo di terra ed il modulo  di volo;

– Un modulo di interfaccia che dialoga con gli utenti in un ambiente completamente virtuale.

Auto Drone Pop Up di Airbus

Pop Up combina la flessibilità di un piccolo veicolo terrestre a due posti con la libertà e la velocità di un velivolo a decollo e atterraggio verticale (VTOL), collegando in tal modo i settori automobilistico e aerospaziale.

Il cuore pulsante del progetto è la “capsula” di Pop Up realizzata in fibra di carbonio ad alta tecnologia monoscocca della misura di 2,6 metri di lunghezza, 1,4 metri di altezza e 1,5 metri di larghezza. La capsula si trasforma in una city car semplicemente accoppiandosi al modulo di terra, che presenta uno chassis in fibra di carbonio.

Per i viaggi in traffico altamente congestionato, la capsula si scollega dal modulo di terra per essere collegata al modulo di volo, che permetterà di letteralmente di volare, grazie alla propulsione di otto rotori controrotanti alimentati elettricamente. In questa configurazione, la auto Drone Pop Up di Airbus e Italdesign si trasforma a tutti gli effetti in un vero e proprio aeromobile in grado di evitare la congestione stradale a terra.

Ricordiamo che PopUp sarà esposta fino al 15 ottobre 2018  al Museo dell’Automobile di Torino, nell’ambito degli eventi organizzati in occasione di Torino City of Design.

Per approfondimenti riguardo i droni di Airbus leggete anche i seguenti articoli e visionate il video di presentazione del progetto:

 

Articoli Correlati