dji mavic pro, drone dji mavic pro, Come pilotare con due radiocomandi il drone Dji Mavic Pro,News Tips & Tricks 

Come pilotare con due radiocomandi il drone Dji Mavic Pro

Tempo di lettura: 2 minuti

Come pilotare con due radiocomandi il drone Dji Mavic Pro? In questo tutorial andremo a spiegare questa opportunità offerta grazie ad uno degli ultimi aggiornamenti del firmware rilasciati da Dji.

Una volta che si attiverà la funzionalità, il drone Dji Mavic Pro potrà essere pilotato con due radiocomandi, uno primario (chiamato “Master”) ed uno secondario (chiamato “Slave”). Il radiocomando “Master” servirà per pilotare il Dji Mavic Pro, il radiocomando “Slave” per controllare i movimenti del gimbal ed impostare i parametri della camera.

Vediamo ora di attivare la funzionalità denominata “Dual Remote Controller Mode”:

  • Per prima cosa accendiamo il radiocomando principale (“Master”) e subito dopo il drone Dji Mavic Pro;
  • Attiviamo la app di controllo Dji Go4 ed accediamo alla pagina centrale della app, facciamo tap sui tre puntini in alto a destra, successivamente tap sulla terza icona raffigurante un radiocomando sul menù a sinistra;
  • A questo punto facciamo tap sulla scritta “Linking Remote Controller”. Subito dopo facciamo tap sulla dicitura “Primary Remote Controller” e poi su Ok;

Come pilotare con due radiocomandi il drone Dji Mavic Pro,

  • Adesso inizia la procedura vera e propria di connessione fra drone e radiocomando primario. Comparirà un conto alla rovescia di 60 secondi, a questo punto apriamo lo sportellino sulla parte destra del drone Dji Mavic Pro e premiamo il piccolo pulsante per almeno due secondi. Sulla app Dji Go4 comparirà un messaggio di avvenuta connessione (“Remote Controller Linked”);
  • Ora vediamo come collegare il secondo radiocomando, lo “Slave” che controllerà il gimbal. Accendiamo la radio, attiviamo la app e procediamo con gli step 2, 3 e 4 visti poco sopra. L’unica differenza sarà al precedente punto 3, non dovremo fare tap su “Primary Remote Controller” ma su “Secondary Remote Controller”;
  • A questo punto entrambi i radiocomandi sono collegati al drone Dji Mavic Pro.

La semplice procedura su come pilotare con due radiocomandi il drone Dji Mavic Pro è così terminata.

Ricordiamo che per impostazioni di sicurezza, il drone potrà essere pilotato esclusivamente dal radiocomando primario, e tale radiocomando avrà sempre priorità anche sui comandi di gestione gimbal oltre che nella interazione con le varie modalità di volo del drone.

Riteniamo comunque che pilotare con due radiocomandi il drone Dji Mavic Pro non sia una procedura così fondamentale, anche perché il gimbal non ha possibilità di muoversi a 360° sull’asse Z.

Di seguito vi consigliamo la lettura di altri due tutorial dedicati al Dji Mavic: “Calibrare la bussola gps del drone Dji Mavic Pro” e “Calibrare la Imu del drone Dji Mavic Pro”.

 

Articoli Correlati