Dji care refresh copre i flyawayNews 

Dji care refresh copre i flyaway

Tempo di lettura: 2 minuti

Dji care refresh copre i flyaway, così è stato annunciato dal colosso cinese produttore di droni. La proposta riguarda i droni consumer della serie Mini 2 e Mavic Air 2.

Qui di seguito l’annuncio ufficiale: “La copertura DJI Care Flyaway ha effetto quando Dji Care Refresh viene acquistata e i clienti sincronizzano il proprio account e il radiocomando con l’ultima versione dell’app DJI Fly. Nel raro caso di un flyaway, i clienti possono presentare un report Flyaway, pagare le tariffe corrispondenti e ricevere rapidamente un prodotto sostitutivo. I clienti esistenti che hanno acquistato DJI Care Refresh possono aggiungere questo servizio associando il proprio account DJI al radiocomando. Il nuovo servizio offre un piano di 1 anno che copre 1 flyaway, un piano di 2 anni che copre fino a 2 flyaway e DJI Care Refresh + che copre 1 fly away o 1 incidente con danno accidentale”.

La copertura Flyaway è disponibile per tutti i mercati di riferimento e si aggiunge ai piani già commercializzati. Per informazioni sui prezzi della Care Refresh cliccate qui.

Attualmente la copertura assicurativa riguarda solamente danni accidentali, dunque il drone dovrà essere obbligatoriamente inviato al centro di assistenza Dji che provvederà alla sostituzione con un prodotto nuovo o ricondizionato, pertanto se malauguratamente non è possibile rispedire il drone a Dji la copertura non può essere attivata. Grazie all’estensione Flyaway non sarà più così, e si potrà riavere un drone nuovo pagando una somma di valore inferiore rispetto al valore di mercato.

Un ulteriore buon motivo per acquistare un drone DJI!

Leggete anche:

Articoli Correlati