Droni bus, kelekonaEsteri News 

Droni bus in arrivo a New York nel 2022

Tempo di lettura: 2 minuti

Già nel 2022 si potranno vedere droni bus nella città di New York in grado di trasportare fino a 40 passeggeri per collegamenti tra città. L’ambizioso progetto è frutto dell’iniziativa della società Kelekona, azienda con sede nella Grande Mela specializzata nella produzione di questi particolari mezzi.

Il progetto prevede la possibilità di effettuare i primi voli ufficiali già l’anno prossimo per i collegamenti tra le principali città in circa 30 minuti con un costo per i passeggeri che si aggira sugli 85 dollari. L’obiettivo è quello poi di allargare il raggio di azione negli anni successivi.

Il drone bus realizzato da Kelekona ha un design futuristico, un misto tra un disco volante e un dirigibile ed è supportato da otto eliche a passo variabile per ogni fase di volo: decollo verticale, volo in avanti e atterraggio. E’ dotato di sistemi di propulsione indipendenti e a prova di guasto per garantire alti livelli di sicurezza e da una combinazione di telecamere stereo e radar utili per evitare eventuali incidenti con velivoli sconosciuti, uccelli o infrastrutture e per riscontrare anomalie meteorologiche. Il velivolo a propulsione elettrica sarà alimentato da batterie da 3.6 megawatt/ora.

In futuro l’azienda prevede di espandere il servizio riuscendo a fornire collegamenti tra le grandi città americane come Boston, Washington, Los Angeles e San Francisco, per poi passare al resto del mondo, Europa compresa cominciando dalla tratta Londra-Parigi. L’idea è poi di riuscire ad ampliare la sua flotta con velivoli cargo in grado di trasportare merci, fino a 12 contenitori L9N o 24 contenitori LD3 e collegare efficacemente magazzini e hub. Insomma un progetto a tutto tondo che spazia dal trasporto di persone alla logistica di materiali su scala mondiale.

Come già vi abbiamo raccontato in altri articoli, leggete anche “Nuovo Velivolo Volocopter per il trasporto urbano” e “Ehang VT30 per una mobilità urbana innovativa”, la prospettiva di utilizzare i droni bus per il trasporto urbano è sicuramente di grande interesse per molte aziende del settore. Si tratta di una modalità di trasporto sicuramente ecologica e di grande fascino che tuttavia necessita ancora di qualche tempo per essere attuata in pieno.

Vedremo quindi se dal prossimo anno i cieli di New York saranno davvero attraversati da questi droni bus che ci faranno sembrare di vivere veramente in un film futuristico!

Per ulteriori approfondimenti sulla tematica, vi consigliamo la lettura dei seguenti articoli:

Mobilità Aerea Urbana Green sempre più vicina;

Easa e il regolamento tecnico per la mobilità aerea.

 

Articoli Correlati