Sei qui
Droni controllati tramite la rete telefonica 5G News 

Droni controllati tramite la rete telefonica 5G

Droni controllati tramite la rete telefonica 5G, ecco cosa prevede la sperimentazione ufficiale della nuova connessione che ha preso il via a Milano proprio nella giornata di ieri.

L’azienda che si è aggiudicata il bando pubblico indetto dal Ministero dello Sviluppo Economico è Vodafone, la quale lavorerà fianco a fianco con altri 28 partner fra cui il Politecnico di Milano con il sostegno del Comune di Milano e di Regione Lombardia.

La rete 5G andrà sicuramente a rivoluzionare il modo di comunicare del futuro così come dichiarato anche dal Sindaco di Milano, Giuseppe Sala: A Milano la rete 5G, oltre a portare una significativa evoluzione in ambiti come salute, ambiente e sicurezza, sarà un ottimo strumento per abbattere il divario digitale tra il centro e le periferie, attraverso il potenziamento della banda larga che diventerà accessibile in ogni quartiere della città”.

Come scritto prima, un aspetto davvero importante è quello di poter sperimentare i droni controllati tramite la rete telefonica 5G. L’ambito scelto è quello della sicurezza del territorio. La rete 5G permetterà l’introduzione di molte interessanti funzionalità essendo più semplice e flessibile gestire grandi moli di dati.

Una sistema che già prevede l’utilizzo di una rete telefonica innovativa (quale è la 5G) è Dji Flighthub, ovvero una soluzione software “cloud” basata sul web, dedicata alla gestione delle flotte di droni, dei relativi piloti e delle operazioni di volo. Per approfondimenti leggete: “Dji Flighthub nuova piattaforma web per droni”.

Il 5G non si ferma certo ai soli droni, ma raggiungerà altri mezzi appositamente allestiti. Di seguito elenchiamo le diverse proposte che verranno presto sperimentate:

  • Settore medico: ambulanza connessa a sistemi di analisi e consulto medico da remoto;
  • Settore mobilità: aumento della sicurezza grazie al potenziamento dei sistemi di sicurezza anticollisione collegati in rete;
  • Settore entertainment: sviluppo della realtà aumentata per la scoperta delle città tramite delle esperienze “immersive”.

Insomma, il futuro sembra essere più vicino, e ci fa piacere che i droni siano sempre più presenti nell’uso quotidiano, attraverso una tecnologia in forte e veloce crescita!

 

Articoli Correlati