droni amazon, Droni di Amazon che ricaricano auto elettriche,Esteri News 

Droni di Amazon che ricaricano auto elettriche

Tempo di lettura: 2 minuti

Droni di Amazon che ricaricano auto elettriche, con questo nuovo brevetto, il colosso americano del commercio online fa parlare ancora di sé.

Con l’idea di utilizzare droni per ricaricare le auto elettriche, Amazon sembra voler risolvere il problema più grande, quello che rallenta un vero e proprio sviluppo delle auto a propulsione alternativa: i tempi di ricarica.

Oltre ai tempi di ricarica però, non esiste ancora una rete capillare di punti adibiti allo scopo, altro fattore che purtroppo limita ulteriormente la commercializzazione di auto a zero emissioni.

Il brevetto depositato da Amazon consiste nell’utilizzo di un drone che decolla dalla stazione di servizio più vicina quando la batteria dell’auto raggiunge una particolare di soglia di scarica. Una volta raggiunta l’auto, il drone tramite una apposita “presa”, ricarica la sua batteria anche se il mezzo è in movimento, non serve dunque fermarsi.

droni amazon, Droni di Amazon che ricaricano auto elettriche,

Il tutto avviene tramite un sofisticato sistema di comunicazione fra auto e drone. Verranno allestiti dei particolari server che gestiranno e smisteranno le richieste di rifornimento da parte delle auto ai rispettivi droni che verranno inviati verso le auto da ricaricare tramite coordinate Gps.

L’idea è indubbiamente fantascientifica. I droni di Amazon che ricaricano auto elettriche diventeranno realtà? Domanda difficile ed attualmente senza una risposta certa.

Amazon non è nuova a sperimentare progetti altamente innovativi, a tal proposito leggete anche: “Consegne con droni, Amazon brevetta etichetta di spedizione” e “Centro di ricerca droni Amazon in Francia”.

Amazon è determinata e sicura che questi progetti saranno il domani di un po’ tutti noi, la nostra quotidianità, come fermarsi oggi a far rifornimento.

Le dichiarazioni di Jeff Bezos, numero uno di Amazon, non lasciano spazio ad interpretazioni: “Ad Amazon abbiamo avuto tre grandi idee a cui siamo rimasti fedeli… e sono il motivo per cui abbiamo successo: metti il consumatore al primo posto, inventa e sii paziente”.

Non ci resta che attendere fiduciosi….

 

Articoli Correlati