Droni di GoogleNews 

Droni di Google per consegnare il caffè

Tempo di lettura: 2 minuti

Nel Queensland i droni di Google saranno presto utilizzati per un nuovo servizio: consegnare il caffè negli uffici della città di Logan. L’azienda conta infatti di estendere il suo servizio Wing oltre le abitazioni residenziali includendo quindi anche sedi di attività commerciali in una dozzina di periferie rispetto alle tre attuali.

Wing è stato lanciato per la prima volta a Canberra lo scorso anno e attualmente effettua consegne di pacchi che pesano meno di 1,5 chilogrammi contenenti soprattutto articoli per la casa. L’azienda, una sussidiaria del proprietario di Google Alphabet, è stata lanciata per la prima volta nel 2012 e ha effettuato più di 100.000 voli in tutto il mondo.

Durante il 2020, a causa delle restrizioni applicate in contrasto alla pandemia, Wing ha incrementato notevolmente la sua attività arrivando a 18.000 consegne nella sola zona di Logan.

Jess Suskin, responsabile degli affari della comunità di Wing ha dichiarato: “Abbiamo già fatto i primi passi, aggiungendo nuovi commercianti e prodotti al nostro servizio di consegna, inclusa l’aggiunta di Blackout Coffee alla nostra gamma il mese scorso, con le loro insalate fresche, panini e prodotti da forno disponibili per la consegna con i droni.  Inoltre, man mano che più residenti di Logan sono tornati a lavorare dall’ufficio, abbiamo iniziato a consegnare ai luoghi di lavoro in modo che il personale di aziende locali selezionate in Logan possa ora accedere alla comodità della consegna dei droni al lavoro”.

Il sistema di consegna con droni di Google è molto semplice: una volta che un cliente invia un ordine tramite l’app, il drone vola per ritirare il pacco presso il centro di consegna designato, raggiunge poi un’altezza di crociera di circa 45 metri e si dirige verso la destinazione stabilita. Raggiunta la destinazione, sgancia automaticamente il pacco senza l’assistenza del cliente. Si tratta quindi di un metodo sicuro, rapido ed efficiente soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria dove i contatti interpersonali sono spesso da limitare.

Wing ha anche intenzione di investire in droni più silenziosi, obiettivo che già altre imprese di consegne stanno cercando di raggiungere come vi abbiamo già raccontato in un altro articolo, leggete anche “Droni più silenziosi per le consegne in Australia”.

Un progetto similare di consegne alimentari con droni è stato già implementato anche negli Stati Uniti, ve ne abbiamo parlato in un altro articolo, leggete qui: “Droni per consegnare la spesa dal supermercato”.

 

Articoli Correlati