Droni per consegnare la spesaEsteri News 

Droni per consegnare la spesa dal supermercato

Tempo di lettura: 2 minuti

La catena di supermercati Kroger in Ohio ha annunciato il progetto di utilizzo di droni per consegnare la spesa al domicilio dei propri clienti. In questo modo sarà possibile recapitare piccoli prodotti alimentari direttamente a casa in circa 15 minuti.

Per il momento le consegne di generi alimentari verranno offerte solo vicino al negozio dell’azienda a Centreville, Ohio, ma il progetto ovviamente è quello di estendere il servizio a gran parte dei negozi della catena di supermercati presenti anche in California. Per quanto riguarda la tipologia di prodotti consegnati, in questa prima fase si tratterà essenzialmente di piccoli pacchetti in quanto i droni utilizzati, forniti dalla Drone Express, sono in grado di trasportare un carico massimo di circa 2 kg alla volta.

I droni per consegnare la spesa dal supermercato scelti da Kroger sarebbero in grado di raggiungere la loro destinazione in massimo 15 minuti consegnando sia ad una determinata coordinata GPS che ad un indirizzo fisico.

Vi abbiamo già parlato in precedenza di quanto stia diventando diffusa la volontà di utilizzare i droni per consegne in diversi ambiti, da quello medicale a quello alimentare, leggete anche “I droni che consegnano le pizze a domicilio” e “Drone terrestre per consegne a domicilio”.

Infatti oggi molte sono le aziende che continuano a cercare modi per offrire ai clienti una flessibilità senza precedenti, da Amazon che mette i pacchi nel tuo garage ai droni volanti per le consegne e altro ancora. Va sottolineato che questa situazione è stata fortemente incrementata dalla pandemia che ha costretto i cittadini di tutto il mondo a modificare le loro abitudini di acquisto riscoprendo o, in molti casi, scoprendo per la prima volta l’utilità dei servizi di consegna a domicilio.

L’utilizzo dei droni per quelle aziende che attualmente offrono già servizi di consegne può essere veramente innovativo ed utile specialmente per ridurre i tempi di consegna e aumentare i livelli di automazione e di sicurezza. Non va trascurato anche l’aspetto dell’impatto ambientale, in quanto di fatto le emissioni nocive verrebbero ridotte a zero. Leggete anche “Droni per consegnare cibo in Cina”.

Vedremo poi nel concreto quanto di questi progetti sarà sviluppato anche in Europa.

 

Articoli Correlati