Il drone gonfiabile diodonNews Recensioni 

Il drone gonfiabile Diodon

Tempo di lettura: 2 minuti

Il drone gonfiabile Diodon, questo l’ultimo velivolo progettato dalla società francese Airvada.

Un drone come Diodon al momento non si era ancora visto nel fervido panorama del settore droni, che quasi ogni settimana sforna numerose idee da parte di imprese che hanno deciso di investire nella progettazione di nuovi velivoli pilotati da remoto.

Abbiamo scritto molte notizie, anche le più strane riguardo i droni, ma un drone gonfiabile proprio mancava, sarà sicuramente un velivolo in grado di farsi spazio in un mercato in forte evoluzione.

Diodon è di fatto il primo drone gonfiabile in grado di atterrare anche in acqua, il punto di forza principale è la trasportabilità, difatti può essere spostato in pochissimo spazio!

La flight controller è alloggiata e protetta nella parte centrale del drone, inserita in una custodia impermeabile, anche i motori sono waterproof, permettendo così di volare anche durante la pioggia.

Airvada, prevede la produzione di tre diversi modelli di Diodon, il primo si chiamerà SP20 avrà un diametro di 70 centimetri e sarà in grado di trasportare una actioncam tipo GoPro con un aautonomia di volo di circa 20 minuti, il secondo si chiamerà MP40 con diametro di 120 centimetri ed una autonomia di 30 minuti. Il modello di punta sarà invece l’HP150 che misurerà 150 centimetri e sarà in grado di portare in volo una camera di 1,5 chilogrammi per ben 35 minuti.

I prezzi al momento non sono ancora noti, e neanche purtroppo la data del lancio ufficiale.

Comunque non disperate, appena disponibile insieme al drone vi sarà venduta anche una apposita pompa elettrica per gonfiarlo!

Per maggiori informazioni, potete accedere direttamente al sito del produttore Airvada e leggere anche un articolo riguardante un drone particolare anch’esso impermeabile: “Il drone impermeabile HexH2o Pro”.

Articoli Correlati