Personale medico trasportato dai droniEsteri News 

Personale medico trasportato dai droni

Tempo di lettura: 2 minuti

Il futuro della gestione delle emergenze potrebbe prevedere droni taxi utilizzati per trasportare personale medico. Si tratta di un progetto cui sta lavorando l’organizzazione europea per la ricerca e l’innovazione UAV AiMOUR. Grazie ai test in atto, si vuole infatti dimostrare le potenzialità dell’utilizzo dei droni in caso di incidenti o emergenze di carattere sanitario.

Rispetto però ai classici obiettivi di spostamento di medicinali o attrezzature, si vuole far comprendere come l’accessibilità di medici e soccorritori possa essere agevolata dall’utilizzo dei droni.

Vi abbiamo già raccontato in altri articoli di come i droni possano essere di supporto al personale medico che agisce in situazioni di emergenza, leggete anche “Trasporto urbano con droni: novità da NeXt”.

Droni per trasportare personale medico

L’idea è quindi quella di utilizzare un drone EHang EH216 per trasportare il personale medico direttamente sul luogo di intervento. Le fasi dal progetto della UAV AiMOUR toccheranno diverse città e comprenderanno diverse sperimentazioni. Una delle più recenti si è svolta in Norvegia con un test sul trasporto di un defibrillatore. La fase successiva si svolgerà invece a novembre in Finlandia con il trasporto di adrenalina e attrezzature mediche per gestire emergenze simulate.

Per quanto riguarda invece le fasi che prevedono i test sul trasporto con droni di personale medico, si pensa che i tempi saranno più lunghi. L’idea è che, comunque, ci si avvarrà di manichini di prova e non di passeggeri umani. Si tratta di fatto della fase più delicata ma anche decisamente più innovativa di questo progetto triennale sostenuto da 13 partner provenienti da Finlandia, Svezia, Norvegia, Germania, Lussemburgo e Paesi Bassi. L’obiettivo comune è quello di dimostrare come i droni possano essere funzionali ad interventi in emergenza.

Il fatto che il personale medico possa essere trasportato dai droni può essere un vantaggio soprattutto in termini di riduzione del tempo. Una maggior velocità nel raggiungere il luogo di intervento può essere infatti fondamentale per salvare vite umane. Va anche sottolineato come i droni possano permettere di raggiungere con maggior facilità anche luoghi più isolati ed impervi.

 

Leggi anche queste notizie