Saipem News, drone, rovNews 

Saipem News: Droni Rov di soccorso

Tempo di lettura: 3 minuti

Una news sul sito di Saipem apparsa qualche settimana fa, annuncia che la Direzione degli Armamenti Navali del Segretariato Generale della Difesa ha acquisito un drone Rov di soccorso subacqueo, ideato dalla setssa Saipem in collaborazione con Drass.

Ricordiamo che Saipem è una società leader nel settore della perforazione attraverso la realizzazione di grandi opere e infrastrutture, è quotata in borsa italiana e vanta la presenza in 60 Paesi con un totale di 31 mila dipendenti di 130 diverse nazionalità. La società è composta da cinque divisioni di business: E&C Offshore, E&C Onshore, Drilling Offshore, Drilling Onshore e XSIGHT.

Drass è anch’essa una azienda italiana leader nel settore della subacquea e iperbarismo, fornisce tecnologia specifica nei settori militari, industriali e medici.

La news di Saipem introduce un nuovo e interessante concetto di soccorso subacqueo, grazie appunto al drone Rov denominato SDO-SuRS, acronimo di “Special Diving Operations – Submarine Rescue System” in gestione alla Marina Militare Italiana.

Saipem News: un drone Rov di soccorso di eccellenza

Il drone Rov è composto da una unità tecnologica progettata e costruita da Saipem con in aggiunta una capsula di salvataggio, collegata meccanicamente e elettronicamente al Rov mediante cavi elettrici e a fibre ottiche per l’alimentazione e il totale controllo. Questa capsula permette di riportare in superficie le persone in difficoltà, in un ambiente sicuro e protetto.

Saipem con questa news, aggiunge un ulteriore tassello al suo drone subacqueo Hydrone-R, che recentemente ha vinto l’edizione 2021 del premio Spotlight on New Technology® di Offshore Technology Conference (OTC). Per approfondimenti leggete anche “Drone Subacqueo Saipem Hydrone-R” e “Saipem droni marini in esposizione a Trieste”.

La progettazione, in tutte le sue fasi del drone Rov di soccorso, così come compare nelle Saipem news è stata interamente condotta da Sonsub, ovvero il centro di eccellenza con sede a Marghera, vicino a Venezia. Sonsub è specializzato nella costruzione di tecnologie subacquee ad alta efficienza e sicurezza e la loro integrazioni in vere e proprie navi o droni Rov.

Qui di seguito vi proponiamo, come pubblicato nelle Saipem news del sito aziendale, le dichiarazioni dei due manager principali che hanno partecipato alla coordinazione dell’importante progetto.

Stefano Porcari, COO della Divisione E&C Offshore di Saipem, ha commentato: “Siamo orgogliosi di questa collaborazione di sistema con il nostro Ministero della Difesa e la nostra Marina Militare, Questo accordo concretizza peraltro un’interessante opportunità di fornire, anche al mercato militare, prodotti e servizi ad altissimo contenuto tecnologico sviluppati da Saipem nella realizzazione di impianti energetici subsea. In proposito siamo attualmente impegnati in vari programmi di sviluppo: dai droni sottomarini per applicazioni di sorveglianza e sicurezza dei mari, alla rete di nodi “dual use” per il monitoraggio ambientale e il controllo di infrastrutture sottomarine sensibili”.

Qui di seguito invece quanto dichiarato da Sergio Cappelletti, Managing Director di Drass: “La storica collaborazione di Drass con Marina Militare Italiana si arricchisce della sinergia con Saipem dimostrando ancora di più l’efficacia di impiegare la tecnologia duale nel campo della Difesa. La traiettoria tecnologica che la Drass sta percorrendo individua il soccorso sommergibili come un tassello di un’ampia capacità di intervento sottomarino, non limitata al militare ma con campi di applicazione che spaziano dall’industria alla ricerca, all’acquacultura di profondità, fino al supporto dell’ecosostenibilità dell’ambiente marino. Siamo orgogliosi dei solidi e positivi riscontri ricevuti in campo internazionale addirittura in questi mesi che hanno preceduto la stipula di questo importante e strategico contratto”.

Qui di seguito, oltre a quanto scritto nelle Saipem news, vi consigliamo la lettura del seguente articolo, che riguarda un drone subacqueo dalle interessanti caratteristiche: “Drone subacqueo wireless prodotto in Svizzera”.

 

Articoli Correlati