Sei qui
Shift il controller per droni al CES 2018 Esteri Eventi News 

Shift il controller per droni al CES 2018

Shift il controller per droni al CES 2018, ennesima novità alla fiera della tecnologica iniziata proprio oggi a Las Vegas.

Riguardo il CES 2018, leggete anche: “Nuovo drone Dji Tello al CES 2018“ e “Nuovo gimbal Dji Ronin S presentato al CES 2018”).

Il controller futuristico, (Ideato e prodotto dalla società coreana “This is Engineering”) permette di pilotare in un modo totalmente diverso i droni, e secondo la nostra opinione sarà in grado di rivoluzionare l’intero settore.

Shift il controller per droni, si presenta come una comoda impugnatura, dotata di una sorta di “anello” da posizionare sul dito pollice. Ad ogni movimento del pollice il drone si muoverà di conseguenza nella direzione in cui viene spostato il dito. La velocità del drone viene calibrata in base e proporzionalmente alla velocità di spostamento del dito stesso.

Shift il controller per droni

Dunque a differenza dei normali radiocomandi per droni, il controller Shift permette di pilotare un drone con il tocco di un solo dito!

Shift il controller per droni è davvero molto compatto e leggero, pesa infatti soltanto 90 grammi con le seguenti misure 37x37x96 millimetri. E’ alimentato con una piccola batteria ai polimeri di litio da 320 mAh, che da quanto dichiarato dalla stessa società costruttrice garantirebbe una autonomia di oltre tre ore.

La portata di utilizzo è stata dichiarata in 1,5 chilometri.

In aggiunta sarà possibile abbinare a Shift un secondo controller, controllabile anch’esso con una sola mano, al quale sarà possibile abbinare un dispositivo mobile quale smartphone da utilizzare come schermo per il ritorno video e per controllare i movimenti del gimbal a bordo del drone.

Come scritto prima, il controller Shift sarà esposto al CES 2018, dove sarà possibile testarlo attraverso un volo simulato.

Al momento non è stata diramata la data della sua commercializzazione, né il prezzo. Dovremo attendere ancora.

Di seguito vi consigliamo di visionare il video di presentazione.

 

Articoli Correlati