Stazione di ricarica per droni, presentata Autel EVO NESTNews Recensioni 

Stazione di ricarica per droni, presentata Autel EVO NEST

Tempo di lettura: 3 minuti

Autel EVO NEST è una stazione di ricarica per droni automatica, che consente ai velivoli industriali di atterrare, decollare ed eseguire missioni consecutive senza l’intervento umano.

La Autel EVO NEST è compatibile con tutti i droni Autel della serie EVO II, EVO II RTK e la nuova serie EVO II Enterprise. Si presenta come un apposito “contenitore” con un tetto retrattile in vetroresina (per proteggere il drone quando contenuto in essa). E’ dotato anche di un sistema di refrigerazione per salvaguardare il drone al suo interno, specialmente se utilizzato in luoghi molto caldi o quando posizionata in pieno sole, cosa immaginiamo molto frequente visto che è una stazione di ricarica per droni…

Le stazioni di ricarica per droni iniziano a svilupparsi, specialmente ad opera dei maggiori produttori di droni, avranno sicuramente uno sviluppo non indifferente nei prossimi anni, quando la tecnologia sarà più matura ed i droni svolgeranno realmente missioni importanti senza la presenza fisica del pilota, ma esclusivamente una interfaccia informatica avanzata. Anche il produttore DJI sembra abbia in serbo una soluzione molto similare, ne abbiamo già parlato al seguente link che vi consigliamo di leggere “Drone in a box Dji: un brevetto di base per droni?”.

Autel EVO NEST: stazione di ricarica per droni

Così come spiegato direttamente sul sito del produttore Autel, la stazione di ricarica per droni EVO NEST è piccola e leggera (misura 1114mm X 733 mm X 733 mm, per un peso di circa 40 chilogrammi), così da poter essere facilmente trasportabile anche nelle zone più remote e difficili da raggiungere, è in grado di ricaricare i droni Autel compatibili in circa 45 minuti di tempo in tutta sicurezza, essendo dotata di alcune protezioni contro i cortocircuiti e/o sovraccarichi. Essendo la stazione posizionata anche in zone isolate e prive di controlli, è stata dotata di serratura elettronica sbloccabile solo durante l’apertura del tetto per il decollo del drone ed una telecamera interna consultabile da remoto per le verifiche e controlli remoti.

Altra peculiarità della stazione di ricarica per droni Autel EVO NEST, è il grado di impermeabilità fissato in IP54.

Stazione di ricarica droni, Autel Evo Nest

La Evo Nest, come potete vedere anche dalla schematizzazione qui sopra, può essere sostanzialmente considerata una architettura web che viene gestita direttamente tramite lo SkyCommand Center, ovvero la nuova piattaforma di controllo di volo di Autel, grazie a questo tutti i piloti di droni potranno pianificare ma soprattutto effettuare missioni di volo da remoto!

La stazione di ricarica per droni Autel Evo Nest è inoltre dotata di una interfaccia API aperta, il che significa che le caratteristiche di volo del drone possono essere modificate a seconda dell’ambiente circostante. Decolli autonomi, ispezioni e atterraggi precisi possono essere personalizzati in base alle esigenze di ogni singolo utente, rendendo così la piattaforma molto modulare. Inutile scrivere che il tutto avviene anche grazie alla connessione 4G o 5G.

Tutti i dati raccolti dai droni Autel saranno memorizzati in un ambiente cloud crittografato e sicuro, la sicurezza è di fatto un cavallo di battaglia di Autel fin dalla sua nascita.

Insomma tutto molto interessante, immaginiamo che vi sareste già chiesti il prezzo di questa attrezzatura, beh al momento non è ancora noto, pensate che Autel ha pubblicato solo due giorni fa l’intera documentazione tecnica del nuovo prodotto, dunque bisognerà ancora attendere. Qui di seguito intanto un breve video con la stazione di ricarica per droni Autel Evo Nest all’opera.

 

Articoli Correlati