Sei qui
Calibrazione Imu del drone Dji Mavic 2 News Tips & Tricks 

Calibrazione Imu del drone Dji Mavic 2

Calibrazione Imu del drone Dji Mavic 2, in questo nuovo tutorial andremo a descrivere la procedura che serve a migliorare la stabilità del drone.

Tutti i velivoli sono dotati della cosiddetta IMU, acronimo di “Inertial Measurement Unit”, cuore pulsante della flight controller che permette al drone Dji Mavic 2, come a tutti del resto, di volare in modo stabile e sicuro. I sensori principali che la costituiscono sono: accelerometro, giroscopio, barometro e termometro.

Grazie a questi sensori vengono misurate le accelerazioni, le velocità angolari, le variazioni di pressione e la temperatura. Tutti fattori che – come scritto poco prima – garantiscono stabilità al drone durante il volo.

Ora vediamo come effettuare la calibrazione Imu del drone Dji Mavic 2 in pochi e semplici passaggi:

  • Prima di tutto verificate di aver installato sul vostro dispositivo mobile l’ultima versione della app Dji Go 4;
  • Ora verificate che la batteria del drone sia totalmente carica premendo una sola volta il pulsante sulla sua parte superiore. Si dovranno accendere tutti i quattro led intorno al pulsante;
  • Accendete il drone, il radiocomando e subito dopo aprite la app Dji Go 4;
  • Posizionate il drone Dji Mavic 2 su una superficie piana, con i bracci ripiegati e senza eliche installate (vedete foto qui sotto);

Calibrazione Imu del drone Dji Mavic 2

  • Ora fate “tap” sui tre puntini in alto a destra sulla schermata principale, subito dopo fate “tap” sull’icona del drone, poi su “Advanced Setting” e successivamente su “Sensors”;
  • Ora vi comparirà la schermata relativa allo stato dei vari sensori, fate “tap” su “Calibrate Imu”, così da avviare la procedura;

Calibrazione Imu del drone Dji Mavic 2

  • Ora non vi resta che ruotare il drone nelle cinque posizioni che vi saranno indicate passo-passo dalla app. Ricordatevi che in fase di calibrazione la luce dei bracci anteriori sarà gialla e potrete “girare” il drone sull’asse successivo non appena il led diventeranno di colore verde, ovvero a calibrazione avvenuta;
  • Una volta effettuata questa fase, se tutto è andato a buon fine, comparirà la schermata di avvenuta calibrazione. Non vi resta ora che riavviare il drone

Per concludere, di seguito vi consigliamo la lettura di altri tutorial dedicati al drone Dji Mavic 2, ed il video che riassume quanto spiegato in questo post.

 

Dji Mavic 2 Pro

Articoli Correlati