Sei qui
Drone che consegna alimenti a Fukushima Esteri News 

Drone che consegna alimenti a Fukushima

Drone che consegna alimenti a Fukushima, ecco l’ultima applicazione dei droni, non propriamente una novità se non per la location. A tal proposito leggete anche i seguenti articoli già pubblicati sul nostro blog: “Drone per consegnare prodotti alimentari in Islanda” e “Windhorse il drone per le emergenze umanitarie”.

Le prime sperimentazioni di consegna sono state svolte lo scorso 31 ottobre, giusto due giorni fa, nella prefettura di Fukushima, ad opera della catena di supermercati Lawson ed il colosso giapponese del commercio elettronico Rakuten.

Il ruolo del drone che consegna alimenti è quello di cercare di ripristinare la “normalità” in un’area, quella di Fukushima, distrutta dal terremoto e dallo tsunami del 2011.

Solo lo scorso anno, il Governo giapponese ha rimosso l’ordine di evacuazione, permettendo il ripopolamento, anche se l’intero distretto risulta ancora ampiamente compromesso. Gli scambi di merci ed i rifornimenti di alimentari risultano ancora estremamente difficoltosi.

Ecco di seguito alcune dichiarazioni di Ken Mochimaru, portavoce di Lawson, rilasciate all’emittente BBC: “La città comincia a riconquistare la sua vivacità mentre i suoi residenti tornano a casa… Tuttavia, migliorare l’ambiente commerciale per le necessità quotidiane, i prodotti alimentari e altri prodotti rappresenta una sfida ad alta priorità “.

Ecco dunque l’idea di utilizzare appositi droni in grado di snellire e rendere più semplice il trasporto di alimenti.

Nello specifico si tratta di un esacottero appositamente allestito per poter trasportare fino a due chilogrammi di prodotti alimentari, dotato di un apposito sistema di rilascio del carico.

La sperimentazione durerà per i prossimi sei mesi, al fine di poter validare l’effettiva utilità, anche se riteniamo che i dubbi sul fallimento dell’operazione siano veramente minimi.

Possiamo dunque affermare che i droni in ambito umanitario sono e saranno sempre più presenti, come supporto specifico a situazioni di disagio.

Di seguito il video ufficiale di presentazione del drone che consegna alimenti a Fukushima.

 

Articoli Correlati