Sei qui
Droni e monitoraggio erosione costiera News 

Droni e monitoraggio erosione costiera

Droni e monitoraggio erosione costiera, questa l’interessante notizia che riguarda un nuovo progetto di ricerca dell’Università di Bologna.

Il territorio che verrà monitorato parte dalla riviera romagnola per arrivare fino ai litorali pugliesi. Il progetto, come scritto prima, è coordinato dall’Università di Bologna, dal Politecnico di Bari e finanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Il progetto, denominato “StiMare”, (Acronimo di Strategie Innovative per il Monitoraggio e l’Analisi del Rischio Erosione) ha preso il via nella giornata di oggi con un evento a cui hanno partecipato rappresentati delle aziende e delle istituzioni coinvolte.

L’annoso problema dell’erosione costiera è un fenomeno con evoluzioni molto veloci e pericolose, anche dovute a cambiamenti climatici che generano sempre più spesso mareggiate che provocano appuntamento il progressivo arretramento delle coste.

Per contrastare l’erosione costiera, arriveranno dunque anche i droni, quale prezioso strumento tecnologico da associare a tecnici quali ingegneri, geologi ed urbanisti, così da essere in grado di predisporre delle opportune

L’attività dei droni e monitoraggio erosione costiera si concentrerà su due luoghi della Riviera romagnola: Riccione e il porto di Cervia. Nella prima località si andranno a monitorare le opere di difesa costiera innovative, nella seconda località invece si andranno a studiare i fenomeni di movimentazione dei sedimenti. Sul litorale pugliese invece, si opererà a Margherita di Savoia.

Il progetto è coordinato dalla professoressa Renata Archetti dell’Università di Bologna. L’Ateneo bolognese partecipa con tre dipartimenti: Dipartimento di Ingegneria civile, chimica, ambientale e dei Materiali, Dipartimento di Ingegneria industriale e Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali.

Una nuova interessante iniziativa che vede al centro i droni, come strumenti di supporto e di verifica. Abbiamo avuto già modo di trattare diversi interessanti utilizzi di droni in ambito ambientale, per approfondimenti vi consigliamo la lettura dei seguenti articoli:

 

Articoli Correlati