Droni in spiaggia in Sardegna, Droni in spiaggia,News 

Droni in spiaggia in Sardegna

Tempo di lettura: 2 minuti

Droni in spiaggia in Sardegna, ecco l’ultima notizia estiva riguardo i velivoli a pilotaggio remoto.

Ogni estate compare puntuale l’utilizzo di droni sulle spiagge italiane, questa volta non per diletto e divertimento (Anche perché severamente vietato dal Regolamento Enac attualmente in vigore. Leggete per approfondimenti: “Regolamento Enac Droni“).

La notizia vede protagoniste le spiagge del Sassarese, più precisamente a Platamona e Porto Ferro, dove è partito proprio qualche giorno fa il servizio denominato “Litorali sicuri”, il quale prevede appunto – come dallo stesso nome dell’iniziativa – di rendere più sicure le spiagge, con un maggior numero di agenti di Polizia Locale, coadiuvati dall’utilizzo di droni per la sorveglianza dall’alto.

La presentazione di “Litorali sicuri” è avvenuta presso il  Lido di Platamona, all’evento erano presenti l’Assessore alla Polizia Municipale e Protezione Civile Antonio Piu, il comandante della Polizia Municipale Gianni Serra, la responsabile della Protezione Civile comunale Maria Luisa Masala e il responsabile dell’associazione Vosma Corrado Ughi.

La novità di questa estate è l’utilizzo di appositi droni, che andranno a sorvolare le spiagge e la costa, sia per aiutare ad individuare persone in difficoltà in mare, sia per prevenire eventuali comportamenti illeciti.

Gli agenti della Polizia locale saranno in servizio per tutta l’estate pattugliando le spiagge, intensificando la sorveglianza durante i fine settimana, giorni di presenza massiva di turisti.

I droni in spiaggia in Sardegna, sono una nuova occasione di miglioria tecnologia a favore della sicurezza e del rispetto delle regole.

I droni in spiaggia non vengono utilizzati soltanto per scopi di sorveglianza ma anche di salvamento, sulle pagine di Drone Blog News abbiamo trattato diverse volte l’argomento dei cosiddetti “Droni bagnino” con a bordo per esempio strumentazione specifica quale defibrillatori. A tal riguardo vi consigliamo la lettura dei seguenti articoli: “Drone defibrillatore Apollo 4 sul litorale veneto” e “Droni bagnino sulle spiagge italiane”.

 

Articoli Correlati