Sei qui
Drone defibrillatore Apollo 4 sul litorale veneto Eventi News 

Drone defibrillatore Apollo 4 sul litorale veneto

Il drone defibrillatore Apollo 4 è stato presentato ufficialmente ieri da Luca Zaia (Governatore della Regione Veneto) sulla spiaggia di Levante della città di Caorle, in provincia di Venezia.

Di cosa si tratta? Apollo 4 è un drone quadricottero con a bordo un defibrillatore, dalle immagini risulta essere un drone Dji Matrice 100 modificato ad-hoc per il trasporto del dispositivo salvavita.

Il progetto (al momento unico e pilota in Italia) promosso da Regione Veneto e Ulss4 del veneto orientale in collaborazione con il Consorzio Arenili di Caorle, è stato finanziato nell’ambito del programma “turismo accessibile” con un fondo di 600 mila euro per migliorare i servizi dell’intero litorale veneto.

Il drone defibrillatore Apollo 4 porterà dunque in volo un defibrillatore per ridurre i tempi di intervento in caso di emergenza, sarà utilizzato da personale specializzato appositamente formato per il corretto utilizzo.

Di seguito quanto detto dal Governatore veneto Luca Zaia: “Non è una trovata da “Odissea 2001 nello spazio”, il progetto “Apollo 4 drone salvavita” è l’occasione per ribadire che il Veneto vuole essere all’avanguardia. Anche in sanità dovremo abituarci alle novità tecnologiche e ai droni, perché questa è la grande sfida del futuro”

Proseguendo Zaia ha poi aggiunto: “La buona sanità non è fatta soli di posti letto e non si misura dal numero di ospedali – ha ricordato – In realtà l’efficienza dell’assistenza e delle cure è data da tecnologie, professionalità, telemedicina e tecnologie digitali. In Veneto ogni ospedale provinciale dispone già ora di un robot di chirurgia ad alta precisione “Da Vinci, che consente di operare con altissima professionalità, anche a distanza, e di abbattere il numero di giornate di degenza. E in futuro avremo ancor più tecnologie e strumenti di robotica che affiancheranno, e a volte sostituiranno, la professionalità di medici, chirurghi, operatori sanitari, migliorando e qualificando ulteriormente le loro preziose prestazioni”.

L’esperienza pilota unica in Italia che si svolgerà a Caorle, è già stata sperimentata in altre parti del mondo, a tal proposito vi consigliamo di approfondire l’argomento leggendo anche il seguente articolo: “Droni per il trasporto di Defibrillatori”.

Di seguito invece il video della presentazione del drone defibrillatore Apollo 4 svoltasi sulla spiaggia di levante della città di Caorle.

Per ulteriori approfondimenti leggete anche: “Droni bagnino sulle spiagge italiane”“I droni nelle operazioni di salvataggio”.

 

Articoli Correlati