Droni Wing e la prima stazione di consegna merciEsteri News 

Droni Wing e la prima stazione di consegna merci

Tempo di lettura: 2 minuti

Droni Wing e la prima stazione di consegna merci ubicata sul tetto di un centro commerciale.

Wing, è una società consociata di Google, che ha costruito la prima stazione di consegna merci al mondo sul tetto di centro commerciale a Logan, in Australia, stringendo un accordo di partnership con la società immobiliare Vicinity Centers. L’idea è quella di migliorare ulteriormente il trasporto di merci con droni, decollando in tutta sicurezza in un apposito spazio, appunto sul tetto del centro commerciale.

Droni Wing in prima linea per la consegna di merci

Abbiamo già avuto modo di parlare dei droni Wing in diverse occasioni, quando sono stati per esempio impiegati per consegnare caffè (Leggete anche “Droni di Google per consegnare il caffè”). La loro attività di consegna merci li ha portati a volare per diverse migliaia di ore, ottenendo ottimi risultati in fatto di affidabilità, sono stati persino “vittime” anche di diversi attacchi di uccelli, maggiori informazioni potete trovarle al seguente link: “Droni Google Wing attaccati da uccelli”.

Ulteriori investimenti e sviluppi dei droni Wing hanno portato alla realizzazione della prima vera e propria stazione di droni per la consegna di merci direttamente in un centro commerciale, così da poter ottimizzare i tempi di trasporto e dare un ulteriore impulso a questa tipologia di servizio svolta dai droni che crediamo abbia nel prossimo futuro una importante evoluzione un po’ in tutto il mondo. Al momento il complesso commerciale Grand Plaza a Logan è il primo al mondo ad avere una stazione di droni wing sul proprio tetto, ma pensiamo che presto non sarà l’unico.

Questa tipologia di infrastruttura ha diversi vantaggi logistici e di operatività, un rappresentante di Wing spiega: “Questo nuovo modello, il primo del suo genere al mondo, offre due vantaggi chiave. Innanzitutto, sfruttando lo spazio sul tetto inutilizzato, possiamo ridurre il nostro ingombro operativo ed espandere l’accesso alla consegna dei droni senza bisogno di ulteriori immobili. In secondo luogo, ci dà l’opportunità di lavorare direttamente con i rivenditori. Ciò offre ai rivenditori un’opportunità in più per rifornire i propri clienti”.

La nuova stazione di consegna merci dei droni Wing è stata aperta un mese fa circa, svolgendo già oltre 2.500 consegne. Essendo il servizio ancora in fase sperimentale, sono stati consegnati per lo più bevande, alimentari e farmaci da banco.

Secondo Wing, la consegna cosiddetta del “ultimo miglio” è uno degli elementi più costosi della catena di approvvigionamento, che rappresenta dal 15 al 20% delle spese complessive delle transazioni al dettaglio sotto forma di spese di consegna. “Un servizio di consegna svolto con i droni Wing può aiutare a rendere la consegna dell’ultimo miglio più efficiente e sostenibile. Si stima che entro il 2030, se i droni fornissero il 4-6% degli acquisti domestici, le vendite al dettaglio in Australia crescerebbero di 2,2 miliardi di dollari”, ha affermato Wing.

Qui di seguito un breve video dei droni Wing in azione.

 

Articoli Correlati