Infrazioni codice della strada: in Polonia arrivano i droniEsteri News 

Infrazioni codice della strada: in Polonia arrivano i droni

Tempo di lettura: 2 minuti

Infrazioni codice della strada: in Polonia la Polizia Locale si avvale dei droni per rilevare i comportamenti scorretti degli automobilisti. La polizia polacca ha infatti deciso di utilizzare l’occhio attento dei droni per monitorare le strade principali spesso teatro di comportamenti contro il codice stradale.

Si tratta solo dell’ennesimo esempio di impiego dei droni in aiuto alle forze dell’ordine per garantire la sicurezza pubblica e il rispetto delle norme. Ve ne abbiamo già parlato in altri articoli, leggete anche “La Polizia di Dubai utilizzerà droni Airobotics” e “Droni per le squadre speciali della polizia”.

Infrazioni codice della strada rilevate dai droni

L’idea di utilizzare la tecnologia dei droni per monitorare le strade e il rispetto delle relative norme di circolazione è legata soprattutto alle loro caratteristiche. I droni riescono infatti ad essere molto discreti, quindi difficilmente identificabili per gli automobilisti. In più sono in grado di effettuare riprese nitide e precise che permettono di individuare nell’immediato le infrazioni al codice della strada. Grazie poi alla possibilità di seguire da remoto il video trasmesso dai droni, la pattuglia in servizio potrà prontamente appostarsi nel luogo più opportuno per rilevare personalmente l’infrazione e procedere con la sanzione.

La Polizia locale polacca non è la prima ad aver impiegato questo sistema per cercare di rendere più sicure le strade. Infatti già negli Stati Uniti la Federal Aviation Authority, l’equivalente di Enac, ha permesso dal 2016 alle autorità di utilizzare i droni per la sorveglianza delle strade attraverso una specifica disposizione.

Anche il Regno Unito si avvale già da tempo dei droni per rilevare infrazioni al codice della strada, così come l’Australia che li utilizza soprattutto per sgominare i gruppi che organizzano corse di auto clandestine.

Vedremo quindi se prenderà sempre più piede anche in altri paesi l’utilizzo dei droni per monitorare la situazione delle strade. Sicuramente si tratta di un utile aiuto alle forze dell’ordine con l’obiettivo principale di rendere più sicure le strade.

 

Articoli Correlati