Sei qui
Master universitario sui droni a Roma Corsi Professionali News 

Master universitario sui droni a Roma

Master universitario sui droni. Aperte le iscrizioni per l’ammissione al Master Universitario di I livello denominato “Progettazione, Applicazione, Regolamentazione di Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto”.

Il Master Universitario di I Livello, organizzato dall’Università di Roma “Tor Vergata” e dall’ENAC, Ente Nazionale per l’Aviazione Civile e  con la partecipazione di enti ed aziende di settore, forma progettisti di droni, specialisti dei processi e servizi basati sui Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (SAPR). Leggete anche “Master di II livello in GIScience e Sistemi a Pilotaggio Remoto”.

Per raggiungere questo obiettivo il Master fornisce ai propri studenti le cognizioni teoriche relative ai sistemi di volo, affronta gli aspetti relativi all’automazione, al controllo e al pilotaggio assistito da computer ed indirizza verso i vari scenari applicativi illustrando le tecniche di telerilevamento, di sensoristica e di analisi dati. Il Master inoltre prevede che venga acquisita una specifica competenza in merito alle normative aeronautiche, alla sicurezza e ai regolamenti di pilotaggio remoto.

Questo master è rivolto principalmente ai laureati in ingegneria civile e ambientale, ingegneria dell’informazione, ingegneria industriale ed ingegneria aeronautica e aerospaziale, ma è ammessa l’iscrizione anche a laureati in altre discipline, previa autorizzazione da parte del Collegio dei docenti del Master.

Il master ha la durata complessiva di un anno accademico, ma può essere estesa a due o tre anni accademici nel caso in cui lo studente non riesca a completare gli esami entro il primo anno accademico. Il corso fornisce 60 crediti formativi (pari a 1.500 ore), di attività didattica distribuita in 400 ore di lezioni e laboratori e 250 ore di tirocinio formativo presso aziende del settore o enti istituzionali. Le restanti ore saranno dedicate allo studio individuale e al lavoro di tesi.

Requisito per l’ammissione al Master universitario sui droni è il possesso del diploma di laurea o di altro titolo ritenuto equipollente, approvato dal Consiglio del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica.

Il numero massimo di partecipanti al corso è di 40 studenti. Qualora il numero delle domande ecceda la disponibilità massima di posti, l’ammissione avverrà sulla base di graduatorie formulate dal Collegio dei docenti.

La domanda di ammissione va presentata entro il 31/03/2020.

La data di partenza del corso è il 28 Aprile 2020.

Sono disponibili due borse di studio erogate dalla società Telespazio a copertura totale del valore del corso. L’attribuzione delle borse è effettuata prevalentemente su base meritocratica, sulla base dei CV ricevuti che saranno valutati da una specifica commissione.

Per saperne di più, potete visitare il seguente sito dedicato: https://masterpars.it

 

Articoli Correlati