Normative sui droniEsteri News 

Normative sui droni: nuova app da Google

Tempo di lettura: 2 minuti

Normative sui droni: nuova app da Google che aiuta i piloti a rispettare la legislazione statunitense sull’utilizzo dei droni. Il progetto è stato lanciato dal ramo del colosso americano che si occupa delle consegne con droni, la Wing.

L’app si chiama OpenSky ed era già disponibile dal 2019 in Australia; ora invece è possibile scaricarla gratuitamente sia per i piloti commerciali che per quelli ricreativi anche negli Stati Uniti e sarà utilizzabile in qualsiasi ambito, dalle riprese, ai voli commerciali, alle fotografie ed è disponibile sia su iOS che su Android.

OpenSky si basa su Google Maps e sfrutta la rappresentazione cromatica per indicare le eventuali aree di restrizione: le aree verdi sono senza problematiche, le gialle presentano delle limitazioni, le rosse sono invece essenzialmente interdette. I piloti se no possono avvalere anche per inviare richieste di volo in uno spazio aereo controllato e ricevere autorizzazioni quasi in tempo reale.

Si tratta quindi di uno strumento molto funzionale per i piloti americani che possono anche utilizzarlo per registrare e pianificare i loro voli. Per poterla sfruttare occorre naturalmente una buona connessione ad internet. Potrebbe in un certo senso essere paragonata alle mappe consultabili sul sito italiano di D-Flight, del quale abbiamo già parlato in altri articoli, leggete anche…

E’ interessante notare come questa app sia stata lanciata proprio mentre gli Stati Uniti si apprestano a redigere un maggior numero di normative sui droni, così come sta avvenendo anche in altri stati. Ad oggi i piloti di droni americani sono costretti a registrarsi per poter pilotare ogni drone con un peso superiore ai 250 grammi e nel 2023 i droni dovranno trasmettere la loro posizione durante il volo.

Grazie quindi a OpenSky sarà più semplice per i piloti rispettare i dettami governativi e questo aspetto sicuramente renderà più accessibile il mondo dei droni e il loro utilizzo in diversi settori, compreso quello delle consegne di cui Wing si occupa nello specifico sia in Finlandia che in Australia e che spera di espandere nel territorio statunitense.

 

Articoli Correlati