Sei qui
Premio AUVSI XCELLENCE per droni umanitari Esteri News 

Premio AUVSI XCELLENCE per droni umanitari

Premio AUVSI XCELLENCE per droni umanitari assegnati e consegnati a cinque aziende innovative proprio qualche giorno fa presso il Colorado Convention Center di Denver.

AUVSI è l’acronimo di “Unmanned Vehicle Systems International”, ovvero la più grande organizzazione no-profit del mondo dedicata al progresso degli aeromobili a pilotaggio remoto e della robotica. Rappresenta aziende e professionisti di oltre 60 paesi coinvolti nell’industria, nel governo e nel mondo accademico. I membri dell’AUVSI operano nei mercati della difesa, civile e commerciale, nello specifico nei settori della assistenza medica e in operazioni di ricerca.

Il principale sponsor dell’evento è stato Dji, colosso cinese leader leader di mercato nel settore dei droni civili e della tecnologia di imaging aereo.

I droni umanitari e salvavita stanno avendo sempre di più ruoli chiave e strategici in molte circostanze ed eventi di emergenza, per approfondimenti leggete anche: “Droni che salvano vite umane in tutto il mondo”.

Come scritto poco prima, il premio AUVSI XCELLENCE per droni umanitari è stato conferito a cinque organizzazioni che hanno utilizzato droni per missioni critiche salvavita.

“Siamo entusiasti di riconoscere e premiare le organizzazioni che hanno utilizzato la tecnologia dei droni per dare un grande contributo alle loro comunità e all’ambiente, attraverso i premi umanitari inaugurali di AUVSI”, ha dichiarato Michael Perry, Managing Director del Nord America presso Dji. “Ci congratuliamo con i vincitori e ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato per condividere i modi innovativi con cui utilizzano i droni per sostenere gli sforzi umanitari e salvavita in tutto il mondo. Speriamo che questo premio possa ispirare più organizzazioni e operatori di droni per realizzare grandi imprese e aiutare gli altri”.

droni umanitari

Ecco di seguito le cinque realtà premiate:

  • Aeryon Labs Inc. ha fornito intervento aereo con drone in area critica a Sint Maarten in Canada durante l’uragano Irma;
  • DroneSAR, Esecuzione di ricerca aerea in Irlanda;
  • Nepal Flying Lab, mappatura con droni in zone pericolose in Nepal;
  • ONG DroneSAR Cile, diverse missioni aeree svolte con droni in ambito umanitario.
  • Zipline International, operazioni con droni per il trasporto di farmaci in Ruanda. Leggete anche:  “Drone Icarus per il trasporto di medicinali” e “In Malawi corridoi aerei per i droni Unicef”.

“Come hanno dimostrato queste organizzazioni, i sistemi di velivoli senza pilota che hanno volato per scopi commerciali sono anche in grado di compiere importanti missioni umanitarie”, ha dichiarato Brian Wynne, presidente e Ceo di AUVSI. “Con sofisticate telecamere e sensori a bordo, i droni possono volare velocemente verso luoghi remoti o aree inaccessibili ai veicoli terrestri a causa di strade bloccate da detriti o inondazioni”.

Le cinque organizzazioni divideranno equamente una donazione di venticinquemila dollari come premi per i loro sforzi umanitari.

Per ulteriori approfondimenti riguardo il Premio AUVSI XCELLENCE per droni umanitari, visitate i seguenti siti: www.xponential.org e www.auvsi.org

 

Articoli Correlati