Rete di trasporto con droni in ScoziaEsteri News 

Rete di trasporto con droni in Scozia

Tempo di lettura: 2 minuti

Dronamics ha annunciato di essersi unita ad un consorzio in Scozia per implementare un’importante rete di trasporto con droni. L’azienda leader nel settore della consegna con droni parteciperà quindi alla realizzazione di questo progetto per il trasporto di forniture mediche e campioni di laboratorio.

Il consorzio in questione è The Care and Equity – Healthcare Logistics UAS Scotland (CAELUS), finanziato per ben 14 milioni di dollari. I droni utilizzati per questo progetto saranno i famosi Black Swan.

Vi abbiamo già parlato in altri articoli di come l’azienda Dronamics sia particolarmente attiva nel settore delle consegne con droni in diversi luoghi, leggete anche “Dronamics collegherà Malta e Italia”.

Dronamics e la rete di trasporto con droni

Il progetto per la creazione di una rete di trasporto con droni sul territorio scozzese è sicuramente innovativo. Il consorzio che mira a questo importante risultato comprende, oltre a Dronamics, altri membri di rilievo quali il fornitore di servizi di controllo del traffico aereo del Regno Unito NATS e il National Health System (NHS) scozzese. Ovviamente uno degli obiettivi principali di questo progetto sarebbe quello di recapitare con facilità prodotti medici anche in zone particolarmente remote e difficili da raggiungere.

Con la sua partecipazione alla creazione di questa rete di trasporto con droni Dronamics vuole ancora una volta sottolineare il ruolo fondamentale di questi velivoli. La sua attività mira a dimostrare come i suoi Black Swan possano agevolmente trasportare fino a 350 chilogrammi per una distanza di anche 2.500 chilometri. Si tratta quindi di mezzi che possono andare ben oltre le aspettative del contesto scozzese.

Secondo le ultime dichiarazioni, il consorzio CAELUS inizierà le sperimentazioni della sua rete di trasporto con droni nel 2023. Dronamics, a sua volta,  prevede di completare la sua serie iniziale di voli di prova nel territorio scozzese per la consegna di forniture mediche con droni nel 2024. Vedremo quindi l’evolversi di questa importante iniziativa.

 

Articoli Correlati