Uova di salmone monitorate dai droniEsteri News 

Uova di salmone monitorate dai droni

Tempo di lettura: 2 minuti

Alcuni ricercatori hanno deciso di utilizzare i droni per monitorare la deposizione delle uova di salmone lungo il fiume Upper Wenatchee River. Il progetto si svolgerà dal prossimo settembre fino a novembre e si baserà sulle immagini e sui video registrati dai droni utilizzati per il monitoraggio.

Droni che controllano la deposizione delle uova di salmone

Lo scopo del progetto di questi ricercatori è quello di ottenere dati precisi sulle attività vitali dei salmoni individuando i luoghi dei loro nidi di riproduzione. La zona che sarà studiata in particolare è quella di Tumwater Campground, Blackbird Island vicino a Leavenworth e un sito vicino a Dryden. Si studieranno quindi le attività di deposizione delle uova di salmone grazie alle immagini ad alta definizione ottenute dai droni.

Il Washington Department of Fish and Wildlife e la Washington State University collaboreranno a questo importante progetto. I risultati saranno quindi uno studio più preciso e previsioni più accurate sulla popolazione del salmone.

Vi abbiamo già raccontato in altri articoli di come i droni siano sempre più spesso utilizzati per il monitoraggio e la tutela delle specie marine e fluviali, leggete anche “Droni per lo studio dei fiumi e dell’ambiente” e “Droni per la difesa della fauna selvatica”.

Fondamentale è infatti il fatto che il drone possa raggiungere in tempi rapidi anche zone particolarmente impervie rendendo queste operazioni decisamente più sicure. Va anche sottolineato che queste operazioni con droni non sono assolutamente invasive per i territori studiati e sono quindi altamente rispettose dell’habitat circostante.

Il progetto di monitoraggio delle uova di salmone con droni è anche vantaggioso da un punto di vista economico. L’impiego di questi velivoli richiede un dispiegamento di forza lavoro e di tempo minore rispetto ai classici conteggi manuali riducendo quindi il costo delle operazioni.

Nuovamente quindi un contributo alle classiche attività di monitoraggio che potranno raggiungere livelli di sicurezza, precisione e rapidità decisamente elevati a fronte, in più, di un costo più contenuto.

 

Articoli Correlati