Variante Delta Covid 19, droni, Covid 19Esteri News 

Variante Delta Covid 19, la Cina schiera droni

Tempo di lettura: 2 minuti

Variante Delta Covid 19, la Cina schiera droni, per la precisione 60 droni come strumento di comunicazione alla popolazione.

Purtroppo in questi ultimi giorni la Cina, in particolar modo la città di Guangzhou, centro economico, finanziario e commerciale di rilevante importanza ha visto riacutizzarsi il contagio da Coronavirus Covid-19 nella sua variante indiana, denominata “Delta”.

Guangzhou è una delle più grandi città della Cina, si affaccia sul Fiume delle Perle, nella parte meridionale del paese. Fin dalla antica storia della Cina, ha rivestito un ruolo fondamentale per il commercio internazionale e, in seguito alle riforme degli anni Settanta, è diventata un modello per il resto del paese.

L’amministrazione della città ha deciso di mettere in campo i droni al fine di poter avvisare la popolazione – tramite appositi e potenti altoparlanti – di rispettare scrupolosamente tutte le norme anticovid, dunque utilizzare le mascherine, utilizzare spesso prodotti specifici per la pulizia delle mani, ed evitare assembramenti di ogni genere.

Il problema riscontrato nella Variante Delta Covid 19 è la maggior contagiosità e di conseguenza una maggior e rapida diffusione, anche se gli esperti hanno già comunicato che i vaccini attualmente somministrati sono comunque efficaci, dunque è importante proseguire con la vaccinazione di massa di tutta la popolazione.

La variante delta del Covid 19 fa dunque riaccendere la paura, nonostante le campagne vaccinali in corso. Anche in questa occasione i droni diventano uno strumento strategico, già tra l’altro utilizzati per diverse attività di contrasto contro il Covid 19.

Abbiamo già trattato l’utilizzo di droni per esempio nel trasporto e consegna di vaccini anti Covid 19, a tal proposito leggete anche i seguenti articoli: “Vaccini Covid19 trasportati con droni” e “Distribuzione vaccino Covid 19 con droni in Puglia”.

I droni sono stati utilizzati anche in India, allestiti con appositi contenitori e sostanze disinfettanti contro il Covid 19, abbiamo trattato l’argomento nel seguente post: “Droni per sanificare alcuni paesi dell’India”.

 

Articoli Correlati