Droni e Rete 5GEsteri News 

Drone connesso in 5G ora disponibile

Tempo di lettura: 2 minuti

Sky Drone Mk1 è il primo drone RTF al mondo connesso esclusivamente tramite una connessione in 5G, tramite la rete  telefonica l’operatività del drone è praticamente illimitata, dunque un enorme passo in avanti!

Abbiamo già parlato del rapporto fra droni e la rete telefonica 5G, reputandolo un connubio molto importante per l’evoluzione del mondo droni, ma ancora purtroppo relegato in diverse sperimentazioni qua e là nel mondo. Questa notizia però stravolge ogni tipo di attesa. Per approfondimenti leggete anche “Droni controllati tramite la rete telefonica 5G” e “Droni e la tecnologia 5G sempre più vicini”.

“Sky Drone Mk1 è una pietra miliare nell’evoluzione dei droni volanti autonomamente. È ora possibile ordinare da noi un drone pronto al volo, che può essere controllato da qualsiasi parte del mondo”, ha affermato Boris Boege, CEO di Sky Drone.

Drone connesso in 5G

Il drone MK1 connesso in 5G è pronto a rivoluzionare il modo di utilizzo dei droni, sia amatoriale ma sopratutto per gli utilizzi professionali (Leggete “Droni in 5G per soccorrere le persone”). Sky Drone Mk1 ha una autonomia di volo di 45 minuti, con un peso massimo al decollo di circa tre chilogrammi e mezzo, che lo classifica in classe 2 secondo la più recente normativa europea. Il controllo di Mk1 avviene tramite Pc, tablet o con un apposito radiocomando, dunque massima libertà di scegliere il dispositivo più consono all’utilizzo.

La società Sky Drone, che ricordiamo a sede a Honk Hong, ha avuto di recente una partership con la tedesca Droniq (joint venture del controllo del traffico aereo tedesco e Deutsche Telekom) in progetti sperimentali di volo BVLOS tramite la tecnologia 5G.

Ovviamente il drone MK1 connesso in 5G per funzionare ha bisogno di una classica Sim telefonica con attivo un servizio dati, la compatibilità di utilizzo è estesa a tutti i principali operatori telefonici del mondo, dunque massima libertà di utilizzo!

Il drone MK1 connesso in 5G è già stato spedito a clienti internazionali che lo utilizzeranno esclusivamente per scopi professionali e di ricerca, oltre che a livello governativo.

Il prezzo, così come segnalato dallo stesso produttore, è di 9500 dollari, ovvero poco meno di 8000 euro.

 

Articoli Correlati