Drone RacingNews 

Drone Racing grande come una auto vera con pilota

Tempo di lettura: 2 minuti

Drone Racing grande come una auto vera con pilota in grado di passare da zero a 100 chilometri all’ora in soli 2,8 secondi, come una auto di Formula 1.

Avete in mente i droni Fpv da gara che di volta involta trattiamo sulle pagine del nostro blog? Beh aumentate le dimensioni di almeno 200 volte e troverete “Airspeeder MK3” una sorta di grande drone racing che può però essere pilotato da una persona in carne ed ossa, che abbia sufficiente coraggio ovviamente!

Come potete vedere qui sotto, è una auto da formula 1 con il sistema propulsivo di un drone racing che stanno nel palmo di una mano.

Drone Racing

Airspeeder MK3 ha svolto il suo primo volo di test in una zona desertica dell’Australia meridionale, l’idea della società australiana è quella di organizzare delle vere e proprie gare di velocità alle quali potranno partecipare quattro squadre composte da due piloti ciascuna. Insomma eventi da brivido!

Il mondo è pronto per la mobilità aerea avanzata e siamo orgogliosi di fare la storia introducendo la prima serie di corse al mondo per auto volanti elettriche “, ha affermato Matthew Pearson, fondatore delle società Airspeeder e Alauda Aeronautics.

Airspeeder MK3 è stato progettato e costruito da ingegneri con esperienza pluriennale in ambito automobilistico ed aeronautico, ex consulenti di Rolls-Royce, Jaguar, Boeing e McLaren.

Il velivolo è stato realizzato con materiale automobilistico pregiato, tipo fibra di carbonio e allumino anodizzato, ha un peso indicativo di circa 130 chilogrammi e può sollevare un peso massimo di circa 80 chilogrammi, giusto una persona di medio peso.

La motorizzazione è composta da 8 motori contrapposti alimentati da speciali batterie ricaricabili in grado di fornire picchi di potenza fino a 300 KW! E’ dotato anche di un sistema di sicurezza avanzato composta da un Lidar e da radar in grado di evitare collisioni durante lo svolgimento di una competizione.

Un concentrato di tecnologia davvero avanzata. Ricordiamo che per ora sono in corso di svolgimento dei test, riuscirà questo progetto a concretizzarsi in realtà?

 

Articoli Correlati