Droni per ispezionare le ferrovieEsteri News 

Droni per ispezionare le ferrovie

Tempo di lettura: 2 minuti

Droni per ispezionare le ferrovie, ecco quanto sta progettando l’Estonia attraverso la partnership con Hepta Airborne.

L’utilizzo di droni non è certo nuovo, neanche in ambito ferroviario, diverse nazioni già hanno intrapreso questa tipologia di ispezioni, ultima notizia in questo senso riguarda la Svizzera, a tal proposito leggete il seguente articolo: “Droni per ispezionare le frane in Svizzera”.

Gli impianti ferroviari necessitano di innumerevoli processi di manutenzione, sia ordinaria che straordinaria. Le ispezioni con metodi tradizionali, necessitano di tempistiche anche molto lunghe, l’utilizzo di droni per ispezionare le ferrovie può ridurre di molto questi tempi, ottimizzando il processo e rendere la manutenzione più tempestiva, specialmente in tutti quei casi di riduzione di sicurezza sulla linea dovuta ad usura.

Oltre alle classiche camere visibili, verranno utilizzati sensori termici e laser scanner così da poter restituire elaborati visivi più approfonditi.

Andrus Alas, uno dei manager delle ferrovie dell’Estonia ha dichiarato: “L’ispezione dei servizi ferroviari è attualmente condotta visivamente dai nostri dipendenti. Il nostro desiderio è automatizzare questo processo e trovare modi per valutare le condizioni delle utenze utilizzando soluzioni moderne. La ferrovia estone ha un forte interesse nello sviluppo di sistemi di dati per avere una buona panoramica dell’infrastruttura. Pertanto siamo stati lieti di condurre un progetto pilota con Hepta Airborne. Il nostro obiettivo è digitalizzare l’intera rete ferroviaria per migliorarne l’ispezione e la manutenzione”.

Henri Klemmer, l’amministratore delegato di Hepta Airbone ha aggiunto: “La mappatura delle infrastrutture ferroviarie richiede precisione e sono richieste soluzioni che aggiungano velocità al lavoro manuale. I dati raccolti con i droni e analizzati da Hepta Airborne nel software uBird forniscono un input aggiuntivo per il sistema di geoinformazione”.

Per ulteriori informazioni sui droni per ispezionare le ferrovie vi consigliamo la lettura dei seguenti articoli:

 

Articoli Correlati