Maltempo in Friuli droni dei Vigili del Fuoco in azioneNews 

Maltempo in Friuli: droni dei Vigili del Fuoco in azione

Tempo di lettura: 2 minuti

Il maltempo in Friuli in questi giorni non ha dato tregua, dal 16 agosto fino a ieri, i Vigili del Fuoco del comando di Pordenone hanno svolto numerosi interventi.

In totale sono stati 400 gli interventi per il maltempo in Friuli, specialmente in provincia di Pordenone, zona particolarmente colpita da fortunale che ha provocato numerosi allagamenti, scoperchiamento tetti e sradicamento di alberi.

Oltre ai rinforzi di uomini e mezzi arrivati anche da fuori regione, sono infatti giunti a Pordenone Vigili del Fuoco di Bologna, Cremona, Forlì Cesena, Reggio Emilia, Torino, Trieste e Udine.

In aggiunta ai mezzi tradizionali, un grande aiuto è arrivato da cielo, grazie all’utilizzo di droni del nucleo SAPR (Sistema Aeromobili a Pilotaggio Remoto) della Direzione Vigili del Fuoco del Veneto che con i loro aeromobili hanno supportato i
pompieri pordenonesi per la verifica dei danni e dei lavori da eseguire sui tetti danneggiati provocati dal forte maltempo in Friuli.

Sulle pagine del nostro blog abbiamo già trattato più volte il tema dell’utilizzo di droni in ambito di attività di emergenza, ed il maltempo rientra proprio in questo tipo di attività, vedere dall’alto i danni di trombe d’aria è di fondamentale importanza per determinare e stimare i danni.

In Friuli l’utilizzo di droni non è nuovo, recentemente la Protezione Civile della Regione ha svolto diverse sperimentazioni con droni da applicare in caso di emergenze, per approfondimenti potete leggere il seguente articolo “Protezione Civile Friuli Venezia Giulia: sperimentazioni con droni”.

Riguardo l’utilizzo di droni da parte dei Vigili del Fuoco, anche non riguardanti il maltempo in Friuli, vi consigliamo la lettura dei seguenti articoli:

Drone dei Vigili del Fuoco alla ricerca di un disperso;

Drone dei Vigili del Fuoco che filma il Ponte Morandi a Genova.

Qui di seguito invece un breve video girato dai Vigili del Fuoco che riguarda proprio un intervento svolto a Pordenone.

Articoli Correlati