Rete 5G e droni all'aeroporto di BruxellesEsteri News 

Rete 5G e droni all’aeroporto di Bruxelles

Tempo di lettura: 2 minuti

L’azienda Citymesh sta testando l’utilizzo della rete 5G a supporto delle attività con droni presso l’aeroporto di Bruxelles. L’obiettivo è dimostrare come questo servizio possa essere utile per pilotare i droni anche a centinaia di chilometri di distanza. I velivoli, controllati da una così ampia distanza, vengono poi utilizzati per attività di sicurezza, monitoraggio o ispezioni all’interno dell’aeroporto.

Vi abbiamo già raccontato in altri articoli di come la rete 5G possa essere ampliamente sfruttata dal settore dei droni, leggete anche “Cellulari 5G: droni per controllare la copertura”.

Droni e rete 5G

L’attività sperimentale che si sta svolgendo all’aeroporto di Bruxelles mira quindi a sfruttare le potenzialità dei droni e della rete 5G. Si vuole quindi dimostrare come un controllo anche a centinaia di chilometri di distanza permetta il perfetto utilizzo dei droni. Questi possono quindi offrire attività di controllo, monitoraggio, sicurezza e intervento senza minimamente mettere a rischio la vita del pilota che, appunto, si può trovare molto lontano.

Le prime prove all’aeroporto di Bruxelles si sono concentrate sull’impiego dei droni e della rete 5G per scopi di sicurezza. Si tratta quindi di operazioni di sorveglianza, pronto intervento in caso di incedenti o ispezioni alle infrastrutture. Successivamente si è dimostrata l’utilità dei droni nella mappatura della fauna selvatica presente nelle zone circostanti l’aeroporto.

Un altro servizio decisamente utile è quello di rilevamento di eventuali droni non autorizzati. I velivoli supportati dalla rete 5G possono infatti individuare questi elementi potenzialmente pericolosi per la zona dell’aeroporto e allertare le autorità di sicurezza che vi operano.

L’aeroporto di Bruxelles dispone della rete 5G dal 2019 grazie alla tecnologia Digital Automation Cloud di Nokia. Questo servizio non sarà utile solo come supporto alle attività con droni. Molteplici sono, infatti, le potenzialità di questo strumento di connessione che possono essere realmente di aiuto in diversi settori all’interno di una struttura complessa come l’aeroporto di Bruxelles.

 

Articoli Correlati